19.5 C
Milano
16. 06. 2024 12:08

30 luglio, Giornata mondiale dell’amicizia: cos’è è perché si celebra

La ricorrenza celebra l'amicizia tra popoli, paesi, culture e individui

Più letti

Il 30 luglio si celebra la Giornata mondiale dell’amicizia. Proclamata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2011, la ricorrenza celebra l’amicizia tra popoli, paesi, culture e individui, con l’idea che possa ispirare gli sforzi di pace e offrire l’opportunità di costruire ponti tra le comunità.

Giornata mondiale dell’amicizia, un sentimento nobile

L’Assemblea Generale nel documento riconosce l’importanza dell’amicizia come «sentimento nobile e prezioso nella vita degli esseri umani in tutto il mondo». Convinti dell’importanza di coinvolgere i giovani e futuri leader nelle attività della comunità volte a includere il rispetto per le diverse culture, la comprensione internazionale, il rispetto della diversità e una cultura della pace.

Giornata mondiale dell'amicizia
Giornata mondiale dell’amicizia

Giornata mondiale dell’amicizia, l’impegno dei governi

Tutti i membri delle Nazioni Unite, i Governi, le Organizzazioni internazionali, la Società civile e le Organizzazioni non governative vengono invitati ad osservare questa giornata, in conformità con la cultura e le usanze delle loro comunità locali, nazionali e regionali.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...