8.2 C
Milano
04. 12. 2022 19:11

Agorà, via al nuovo bando: il Comune cerca un gestore

Ricerca doppia da parte dell'amministrazione comunale

Più letti

L’obiettivo è duplice: dare continuità al restyling e non perdere i 20mila euro d’affitto annui. Si cerca una nuova vita per il Palazzo del Ghiaccio Agorà di via dei Ciclamini. Il Comune, dopo il passo indietro dell’attuale gestore, Agorà Skating Team, cerca un nuovo gestore lanciando due bandi. È una storia di lento declino quella del Palaghiaccio, una volta teatro del grande hockey su ghiaccio e oggi scalzata da impianti più funzionali come Forum di Assago e Allianz Cloud.

Agorà Skating Team aveva vinto nel 2020 il bando che puntava ad affidare a un privato il restyling dell’impianto per un investimento da 13 milioni di euro (e l’affidamento per 32 anni, con affitto totale da circa 100 milioni). Ma, lo scorso 28 agosto, la società ha comunicato a Palazzo Marino l’impossibilità a proseguire l’attività «per ragioni di natura straordinaria, imprevedibile e oggettiva». Vale a dire Covid, aumenti dei prezzi per l’acquisto di materie prime, energia, gas… Agorà Skating Team rimarrà al Palaghiaccio fino al 31 dicembre, da qui la necessità di due bandi per il Comune: uno per trovare un gestore “ponte” che possa prendere subito in mano la struttura, 11.500 metri quadri con tanto di pista olimpica per il pattinaggio; l’altro per trovare qualcuno che prenda in mano l’Agorà per i prossimi 32 anni.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...