24 C
Milano
27. 05. 2024 15:49

Arena Milano Santa Giulia, avvio dei lavori in vista per il nuovo palazzo per le Olimpiadi 2026

Martedì 6 giugno alle ore 10 si terrà una conferenza stampa

Più letti

Buone notizie per l’Arena Milano Santa Giulia. Martedì 6 giugno alle ore 10, presso la Sala dell’Orologio a Palazzo Marino, il Sindaco Giuseppe Sala e il Ceo di Cts Eventim Klaus-Peter Schulenberg terranno una conferenza stampa di aggiornamento in relazione all’avvio dei lavori del nuovo grande palazzo dello sport che ospiterà le gare maschili di hockey su ghiaccio nel corso delle prossime Olimpiadi invernali del 2026.

Arena Milano Santa Giulia, il punto

Sembrano ormai passati i tempi difficili, quelli dell’avviamento dei lavori, per la nuova Arena che sorgerà nel quartiere di Milano Santa GiuliaRisanamento S.p.A., l’azienda che ha in gestione il tutto, a ottobre aveva comunicato che è stata completata, nei tempi prestabiliti, la prima fase di intervento di bonifica ambientale dell’area.

arena santa giulia

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Arena Milano Santa Giulia, bonifica ambientale 

Soddisfazione, ovviamente, acche nelle parole di Davide Albertini Petroni, Amministratore Delegato di Milano Santa Giulia S.p.A: «Con questo risultato si chiude un ulteriore fondamentale passaggio per la realizzazione dell’Arena e per il rilancio di un progetto destinato a cambiare completamente il volto di un’area di grandissima importanza per lo sviluppo urbanistico della città di Milano. Ora è possibile iniziare ufficialmente la realizzazione dei lavori di costruzione dell’Arena, destinata a diventare un nuovo luogo iconico per tutta la cittadinanza locale, ma anche in chiave internazionale». 

Arena Milano Santa Giulia, il programma dei lavori 

Ecco, nel dettaglio, quanto era stato comunicato da Risanamento S.p.a.: «E’ stato rilasciato il Certificato di avvenuta bonifica relativo al lotto Arena, a seguito del completamento della prima macrofase delle attività di bonifica ambientale dell’area di Milano Santa Giulia, con il raggiungimento di tutti gli obiettivi previsti e nei tempi stabiliti per la realizzazione dell’Arena. – si legge – le attività di bonifica proseguono sugli altri lotti secondo il cronoprogramma approvato. Tale completamento nei tempi è un importante passo verso la partenza dei lavori dell’Arena per l’evento olimpico, che potrà avvenire subito dopo il rilascio dei titoli edilizi già presentati dall’operatore EVENTIM».

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...