di francesca
di francesca

A Milano c’è stata di recente, ospite del Running Festival: sta per tornarci, Elisa Di Francisca, per una giornata alla McFIT di viale Fulvio Testi dedicata al progetto #Mammatleta, il blog aperto dopo aver deciso di riprendere l’attività agonistica in seguito alla nascita del figlio Ettore.

Attività sportiva e incontri a tema si alterneranno domani dalle 9.30 fino alle 15.30, con sessioni di yoga, pilates, crossfit ma anche tavole rotonde sull’utilizzo consapevole della rete, fit food experience e laboratori per i bambini dai 6 ai 12 anni.

«Ho voluto comunicare questa mia gioia e diventare protagonista con il blog. È nato con la voglia di confrontarmi con le altre mamme – racconta l’olimpionica, che giusto qualche giorno fa ha annunciato le imminenti nozze con Ivan Villa –. Una volta si faceva ai giardini col passeggino, adesso si fa via social. Si danno e si ricevono consigli con le mamme come con i papà».

Ci ha spiegato cosa c’è dietro l’idea del blog. Ma perché è tornata in pedana?
«Dopo l’argentino ai Giochi di Rio 2016 ero stanchissima. Ed ero anche arrabbiata con me stessa. Abbiamo deciso con il mio compagno di fare un figlio e, dopo la gravidanza, volevo averne già un secondo…».

E invece ha ricominciato.
«Voglio far vivere le Olimpiadi a mio figlio, punto a qualificarmi per Tokyo. Ho ricominciato bene, poi ho perso qualche colpo perché non mi stavo allenando come volevo. Ho cambiato maestro, sono fiduciosa che le cose cambieranno».

Come ha trovato Milano?
«La adoro. Noi viviamo a Roma perché il mio compagno lavora lì, ma lo sto convincendo a trasferirci a Milano. Una città innovativa, la vedo bene per un futuro dei nostri figli».

Anche in tema di strutture per la scherma?
«Diciamo che il mio pensiero non è a livello sportivo. A Roma ho un club su cui potermi appoggiare e sono vicina a Jesi, dove sono nata. Il ragionamento con mio marito lo stiamo facendo per il post-Tokyo».

Dopo il 2020, quindi, si ritirerà?
«Vorrei chiudere in bellezza. Fossimo andati avanti con Roma 2024 magari avrei anche continuato…».

Milano-Cortina vincitrice della sede per il 2026 sarebbe una bella rivincita?
«È forse un contentino rispetto a quello che sarebbero state le Olimpiadi estive, ma sarebbe comunque una grande soddisfazione».

Domani dalle 9.30
McFit
Viale Fulvio Testi 29, Milano
mammatleta.it/blog/


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/