4 C
Milano
27. 01. 2021 12:12

NETwork: gli atleti fanno gli influencer

Più letti

Sala ancora sull’Rt: «Non capisco la difficoltà nel dire “ho sbagliato”»

Il sindaco di Milano Beppe Sala torna ancora una volta sull'infinito dibattito che sta coinvolgendo la Lombardia da alcuni...

Curiosità, misteri e maledizioni: quello che non sai sulla roulette

Vincite record, credenze popolari e misteri Spesso dietro a quello che potrebbe sembrare un semplice passatempo si nascondono miti, credenze...

Covid, Crisanti: «Avanti con le Regioni a “colori” fino ad ottobre»

Il direttore del Laboratorio di microbiologia e virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova, Andrea Crisanti, ha parlato dell'importanza delle suddivisione...

Far crescere la consapevolezza che essere sportivi può avere un vantaggio in termini di visibilità sui social network e che chiunque, in sostanza, può diventare un novello influencer: parte con questi presupposti NETwork, il corso per gli atleti nella gestione dei social media presentato da Randstad presso la sede milanese di Facebook. L’obiettivo è accompagnare gli sportivi nell’acquisizione di competenze di digital storytelling e social media management per il loro personal branding, ma il percorso è ben più ampio.

Perché sono i dati a confermarlo: su 2,3 miliardi di utenti Facebook nel mondo, 700 milioni di persone seguono pagine di sport. Tra gli iscritti a Instagram, arrivati a quota 1 miliardo, una persona su tre è a caccia di contenuti esclusivi su squadre e sportivi.

In piena rivoluzione digitale, un atleta che punti a una carriera di successo deve imparare a vincere non solo sul terreno di gioco, ma anche nell’arena dei social media, acquisendo le competenze digitali necessarie a comunicare attraverso i canali online. Alla presentazione di NETwork, la campionessa di tuffi Francesca Dallapè e il pallavolista e capitano della Powervolley Milano Matteo Piano.

Il progetto prevede sei giornate di formazione in aula fra maggio e giugno con docenti, aziende e professionisti del marketing digitale sul panorama dei media digitali, le strategie di personal branding e storytelling, il social media management e i modelli di business per valorizzare la propria identità online sui media digitali attraverso sponsorizzazioni ed eCommerce.

I candidati apprenderanno come monitorare la propria presenza social, come diventare un influencer e accrescere il proprio valore di mercato nel mondo delle sponsorizzazioni, gestire i propri account social in modo professionale, proteggere la propria identità digitale e porre le basi per un’eventuale carriera post-sportiva. I contenuti delle giornate di formazione saranno curati da una faculty di professionisti del marketing e social media, tra cui esperti del team italiano di Facebook.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

Lukaku-Ibrahimovic, testa a testa e parole grosse: ecco cosa si sono detti

Una pagina di sport, se cosi si può chiamare, che non avremmo voluto vedere né alla Scala del Calcio,...

Potrebbe interessarti