neymar
neymar

La finale del Red Bull Neymar Jr’s Five si avvicina. Domani alle 15.00 in piazza Donne Partigiane, i vincitori delle dieci tappe passate per Milano, Torino, Padova, Firenze, Roma, Bari, Napoli, Palermo, Genova e Rimini dal 4 al 19 maggio scorsi saranno i protagonisti dell’atto conclusivo in cui sarà in palio la possibilità di volare in Brasile per la finalissima mondiale dell’evento.

L’Italia sceglierà quindi i suoi rappresentanti sia per il torneo maschile (in cui l’anno scorso ha trionfato il Messico) che per quello femminile (conquistato dal Brasile) nella città del Duomo. Le regole del torneo sono facili. Si gioca a 5, tra due squadre composte da ragazzi di età compresa tra 16 e 25 anni, con la possibilità di inserire due soli fuori quota per squadra. Le partite durano solamente 10′ e non ci sono portieri.

Chi segna fa perdere un elemento della squadra all’avversario. La sfida termina quando il tempo è scaduto oppure nel momento in cui una delle due formazioni perde tutti i propri calciatori. Le regole sono le stesse sia per il torneo maschile che per il femminile.

Una sfida mondiale, che lo scorso anno ha messo assieme numeri straordinari: oltre 125.000 giocatori provenienti da 62 Paesi differenti a contendersi il titolo di miglior squadra del torneo, di cui solo una piccola rappresentanza è arrivata fino all’Instituto Projeto Neymar Jr di Jardim Glória, a Praia Grande, in una zona del Brasile in cui il fenomeno verdeoro è nato e ha vissuto con la famiglia.

Proprio per questo ha deciso di restituire qualcosa alla zona in cui ha mosso i primissimi passi, sviluppando il progetto legato all’associazione senza fini di lucro in favore di bambini, adolescenti e delle loro famiglie. Un’assocazione che offre un appoggio alla comunità attraverso l’istruzione, la cultura, lo sport e la salute. L’Instituto è attivo dal 2014 e da allora ha aiutato circa 10mila persone.

Il premio per chi va in Brasile non è soltanto la possibilità di vincere il torneo, ma anche conoscere lo stesso Neymar Jr. Oltre alla competizione sul campo è stato istituito un social contest chiamato “outplay them all”.

Fino al 24 maggio i giovani talenti interessati a farsi conoscere hanno potuto postare su Instagram una clip di 60 secondi attraverso il proprio profilo utilizzando l’hashtag #outplaythemall e taggando @redbullneymarjrsfive, nella speranza di essere scelti tra le sei migliori clip (più una settima selezionata proprio da Neymar Jr) per formare una squadra che avrà la chance di giocare contro il brasiliano e i suoi compagni di squadra. I vincitori sono stati annunciati lo scorso 31 maggio. Info: redbullneymarjrsfive.com.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/