4.2 C
Milano
25. 01. 2022 18:19

PittaRosso Pink Parade ritorna al fianco delle donne

Ritorna la camminata in favore della salute della donna

Più letti

Anche quest’anno sta per arrivare la PittaRosso Pink Parade, stavolta in modalità ibrida: numero limitato di partecipanti scalda i muscoli per solcare le strade milanesi, mentre chiunque altro lo desideri può partecipare per via telematica da dovunque si trovi.

La camminata a favore della beneficenza in rosa

“Insieme per la ricerca” e “Corri, cammina, muoviti per la ricerca”. Questi sono i due claim che rappresentano simbolicamente l’ottava edizione della PittaRosso Pink Parade, l’ormai classica kermesse tanto attesa durante la stagione autunnale che PittaRosso, azienda leader nella vendita di calzature e accessori per tutti i membri della famiglia, organizza con cadenza annuale per raccogliere fondi destinati alla Fondazione Umberto Veronesi.

Gli obiettivi di questa iniziativa sono molteplici, ma tutti convergenti in direzione della tutela della salute della donna e più nello specifico quelle affette da tumore. “La scelta di promuovere questa campagna tramite l’attività fisica è strettamente collegato alla scienza, poiché – spiega Rita Sutti di www.pazziperilfitness.it – l’esercizio riduce il rischio di recidiva dell’insorgenza del cancro e si rivela indispensabile durante i periodi di trattamento chemioterapici per contrastare la perdita di massa muscolare. Le donne sottoposte a mastectomia devono lavorare sulle fasce muscolari pettorali, con esercizi degli arti superiori a corpo libero e gradualmente con fasce elastiche per ritrovare il riassetto”.

Il nuovo format della Pink Parade 2021

La prossima domenica 3 ottobre si terrà la PittaRosso Pink Parade secondo una modalità rivisitata in base alla nuova situazione sanitaria. Infatti, per quest’anno si tornerà con un numero limitato di partecipanti in presenza a Milano, che tutti insieme procederanno nella consueta camminata a scopo benefico secondo precisi protocolli di sicurezza. Allo stesso tempo sarà possibile prendere parte anche virtualmente per chiunque lo desideri ed in qualunque altro luogo si trovi ed anche in compagnia di chi desideri: questo sarà possibile grazie al Pink Kit, che si può ottenere partecipando con un modesto contributo economico dell’iniziativa e soprattutto facendo da cassa di risonanza con la condivisione usando l’hashtag ufficiale #PPP2021.

La finalità comune  è quella di sostenere il progetto “Tumori femminili – Pink is Good” della Fondazione Umberto Veronesi per la lotta contro i tumori di seno, utero e ovaio; e quindi finanziare la ricerca scientifica d’eccellenza e sensibilizzare sempre più persone, a testimonianza di come lo sport sia una delle azioni quotidiane più semplici e utili per la prevenzione.

Un’attenzione che non deve scemare per il bene della singola persona ma anche della intera collettività, con il sostegno continuo delle più svariate iniziative ad alto impatto mediatico. Un esempio, per certi versi inusuale, è la mostra fotografica “Un mondo dentro – Clausura e carcere”.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...