22.3 C
Milano
29. 05. 2024 14:26

San Siro alla resa dei conti

Più letti

Quando si parla di San Siro sembra sempre che le scadenze siano fatte per non essere rispettate. L’iter per un nuovo impianto al posto dell’attuale Meazza è partito tre anni fa e ancora oggi non è certa la strada che verrà intrapresa. Il Consiglio comunale aspetta per metà giugno il progetto definitivo di Inter e Milan, nel frattempo si è creato un nuovo terreno di discussione.

San Siro, la Corte dei Conti chiede la verifica dei costi

alessandro giungi

La Corte dei Conti ha chiesto all’amministrazione un controllo sui reali costi per la gestione dell’impianto, proprio domani ci sarà la riunione tecnica al termine della quale verranno chiesti 10,7 milioni di euro alle società. La normativa dice che le verifiche in tal senso vanno fatte ogni dieci anni, verranno presumibilmente portati a cinque, ma c’è una proposta del consigliere Alessandro Giungi per effettuarle ogni anno. «Mi sembra importante, anche in vista di Milano-Cortina, avere un monitoraggio continuo per quel che riguarda tutti i siti olimpici – dice a Mi-Tomorrow il presidente della Commissione Olimpiadi e Paralimpiadi 2026 – I controlli annuali possono portare a richieste più ridotte ed evitare eventuali contestazioni».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Giungi è anche uno degli elementi della maggioranza da sempre contrari all’abbattimento del Meazza. «Sto aspettando – aggiunge – di vedere il progetto definitivo, al momento non ho visto elementi tali da farmi cambiare idea». Lo stesso pensano i Verdi e diversi altri consiglieri che appoggiano Sala. Tutto si vede tranne una visuale comune tra le parti in causa, senza contare che il Milan sta per cambiare proprietà. Voci di corridoio sottolineano la volontà di RedBird di proseguire nell’idea dello stadio congiunto.

In breve

FantaMunicipio #32: nuove pedonalizzazioni, ci vuole tattica per rallentare

Questa settimana torniamo a parlare di mobilità lenta, di sicurezza stradale e di pedonalizzazioni: sono infatti state approvate alcune...