9.7 C
Milano
04. 03. 2024 02:32

L’Allianz Vero Volley Milano torna in Europa, Vittoria Prandi: «Che bello alzare alla Egonu»

Nuova notte europea per Milano, finora perfetta. Il turnover potrebbe premiare la palleggiatrice: «Ci alleniamo bene: ogni seduta è una battaglia»

Più letti

Tre vittorie, nove set conquistati e zero persi. È il bilancio stagionale in Champions League dell’Allianz Vero Volley Milano che si è imposta anche in casa delle campionesse d’Europa in carica del VakifBank Istanbul e domani sera alle 20.00 andrà a caccia del poker all’Opiquad Arena di Monza contro le francesi del Volley Mulhouse Alsace (biglietti su vivaticket.it). In cabina di regia per turnover potrebbe esserci Vittoria Prandi, già protagonista contro le serbe del Jedinstvo Stara Pazova e carica a mille.

Allianz Vero Volley Milano, tocca a Vittoria Prandi

Vittoria Prandi, quali sono i vostri segreti?
«Ci stiamo allenando alla grande, con tanta intensità. Ogni seduta è una battaglia. L’attenzione non cala mai e questo si vede in partita, dove spesso sorprendiamo le avversarie».

Quali insidie nasconde la prossima partita?
«È più dura contro squadre “meno importanti” perché è più difficile tenere alta la concentrazione. Loro non hanno nulla da perdere e noi dobbiamo spingere ancora di più per non buttare via quanto fatto di buono finora».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Quanto sarebbe importante chiudere il girone al primo posto?
«Moltissimo, anche perché ci permetterebbe di andare direttamente ai quarti di finale senza passare dai playoff. Risparmieremmo energie preziose».

Toccherà a te scendere in campo da titolare?
«Vedremo, io cerco sempre di farmi trovare pronta per dare una mano alla squadra. Se il coach mi sceglierà ne sarò felice».

Visti i risultati ottenuti pensate davvero adesso di poter vincere la Champions?
«Sì, crediamo ancora di più alla possibilità di andare fino in fondo. Dobbiamo continuare così».

Che effetto farebbe una finale contro Conegliano?
«Non sarebbe male (ride, ndr). Le squadre italiane stanno tutte facendo bene, è da un po’ che non si vede un derby tricolore per la Champions. Sarebbe una conferma per tutto il movimento».

Sentite il calore di Milano?
«Sì, il palazzo è sempre pieno, il pubblico ci carica ancora di più, grazie a un grandissimo speaker che coinvolge tutti. Per me è molto bello allenarsi con giocatrici di altissimo livello. Alzare a compagne come Paola Egonu è tanta roba».

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A