19.5 C
Milano
15. 06. 2024 00:28

La rinascita di Madonna: confermate le due date di Milano del suo «Celebration Tour»

La cantante, oggi 65 anni, ha rischiato di morire solo due mesi fa

Più letti

Dopo l’indisposizione di giugno, è stata confermata ufficialmente la regolare tenuta del tour di Madonna, comprese le date a Milano. Dopo aver superato il pericolo e la grande paura, Madonna ha riprogrammato le date del suo Celebration Tour, che erano state inizialmente cancellate a causa dei suoi seri problemi di salute. La tappa nordamericana, inizialmente prevista per luglio e posticipata a causa del ricovero della cantante, inizierà il 13 dicembre al Barclays Center di Brooklyn. 

Madonna, tutte le date del suo Celebration Tour 

Il segmento europeo del tour, che sarà il primo del tanto atteso nuovo tour di Madonna, è confermato, così come le due date italiane a Milano (Forum di Assago) il 23 e il 25 novembre, che sono già sold out. Dopo il grave malore che l’ha colpita a casa sua, per cui è stata ricoverata in ospedale in gravi condizioni e in pericolo di vita per diversi giorni, le cose sembrano migliorare per Madonna. Anche se non si fa molto caso al suo lento recupero e al ritorno alla normalità, Madonna ha ricominciato a lavorare con un ritmo controllato dai suoi medici e terapisti. A vigilare sulle sue condizioni, in particolare, c’è Rocco, il figlio avuto dal regista Guy Ritchie, che non ha mai lasciato la madre dopo il ricovero. La figlia maggiore, Maria Lourdes, è impegnata nel suo lavoro di modella e testimonial, ma torna regolarmente a Manhattan per sostenere la madre nel suo processo di recupero. 

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Vicina la ripresa delle prove del tour

Secondo le voci, Madonna dovrebbe riprendere le prove del tour alla fine del mese, dopo che l’avevano ridotta allo stremo delle forze a giugno. Gran parte dello spettacolo è già stato definito, con la scaletta e la sceneggiatura completate secondo le indicazioni di Madonna stessa. Le prove dei musicisti e dei ballerini sono proseguite regolarmente, con la cantante che si collega di tanto in tanto in video per seguire i progressi. Le prime date internazionali del nuovo tour di Madonna sono previste per Londra alla O2 Arena il 14 ottobre, dove la superstar si esibirà per quattro date già esaurite. Saranno poi programmate date in Belgio, Danimarca, Svezia, Spagna, Portogallo, Francia e Germania, prima delle due tappe al Mediolanum Forum di Milano, confermate per il 23 e 25 novembre.

Le due date di Milano dei concerti di Madonna 

Anche per le due date di Milano, che sono state raddoppiate dopo che la prima era esaurita in poche ore, non ci sono più biglietti disponibili: tutto è sold out. Dopo le due date in Italia, Madonna continuerà il suo viaggio toccando Berlino, Amsterdam e di nuovo Londra, per altre due date alla O2 Arena il 5 e 6 dicembre, prima di tornare negli Stati Uniti e riprendere il tour il 13 dicembre al Barclay Center di Brooklyn, New York. Il segmento nordamericano del Celebration Tour di Madonna sarà molto intenso, con quasi 50 date in quattro mesi, oltre alle trenta del tour europeo, seguite da quattro date a Città del Messico. Tutto fa pensare che il tour continuerà. Ci sono molte richieste per vedere Madonna in Australia e in Asia, anche se un’ulteriore estensione del tour non è stata ancora programmata.

Cosa è successo a Madonna, che ha rischiato seriamente di morire 

Madonna è stata ricoverata in ospedale a fine giugno a causa di una grave infezione batterica. I medici l’hanno rianimata e ricoverata per diversi giorni in condizioni difficili, intubata e in uno stato di semi-incoscienza farmacologica. Successivamente, si sono diffuse voci preoccupate sulle sue condizioni di salute, condivise anche dai suoi due figli più grandi, che hanno espresso una vera preoccupazione alla stampa. Madonna ha ammesso di aver esagerato con il lavoro e di essersi spinta fino all’esaurimento a causa del suo solito perfezionismo. Madonna ha dichiarato sui social media: «Ho imparato la lezione e ringrazio la vita per darmi un’altra possibilità dopo quello che mi è successo...». Ha aggiunto che si è spaventata molto e che metterà la sua salute al primo posto, anche davanti all’interesse dei suoi figli, in vista del prossimo impegno del tour. In un altro post su Instagram alcune settimane dopo il suo ricovero, Madonna ha scritto: «Il mio primo pensiero quando mi sono svegliata in ospedale sono stati i miei figli. Il mio secondo pensiero è stato che non volevo deludere nessuno che avesse acquistato i biglietti per il mio tour. Inoltre, non volevo deludere le persone che hanno lavorato instancabilmente con me negli ultimi mesi per creare il mio spettacolo. Odio l’idea di deludere qualcuno». Il 16 agosto Madonna ha compiuto 65 anni.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...