23.2 C
Milano
16. 05. 2022 23:43

Quanto si gioca in Lombardia?

Più letti

Il settore gioco d’azzardo rappresenta l’1% del PIL nazionale. Si tratta di una grande forza economica che muove e sostiene il Bel Paese, dando lavoro a migliaia di persone.

La Lombardia e i giochi da casinò

Stando ai dati riportati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, in Italia sono stati raccolti tra il 2018/2019 ben 74 miliardi di euro. In particolare, la regione Lombardia spende per il gioco quasi 14,6 miliardi di euro, una cifra considerevole che corrisponde a una grossa fetta della spesa nazionale. Fanalino di coda di questa classifica è invece la Valle d’Aosta che consuma in giochi da casinò solo 124 milioni di euro. Invece, nella gara relativa alla regione in cui si spende di più a persona per i giochi da casinò, la Lombardia si posiziona al terzo posto del podio, dopo Abruzzo e Campania.

Per ciò che riguarda le province, Milano si classifica prima per spesa dei suoi cittadini nel settore sale gioco, con 5 miliardi di euro spesi nel periodo considerato. Seguono Brescia, con quasi 2 miliardi di euro, e Bergamo, con 1,6 miliardi di euro.

L’evoluzione delle sale gioco da fisiche a online

I dati in questione si riferiscono solo ai casinò fisici e al periodo antecedente la pandemia. Il lockdown ha dato un’accelerata all’adozione della rete come luogo privilegiato per accedere a servizi di intrattenimento e non. I casino online offrono la possibilità di giocare al proprio gameshow preferito direttamente da casa. Inoltre, il mobile si è imposto sempre più in questi anni, rispetto alle connessioni da desktop. Smartphone e tablet permettono connessioni rapide, per trovare ciò di cui si ha bisogno in poco tempo.

In questo panorama, per il settore dell’intrattenimento legato al gioco d’azzardo, la rete è la finestra sul mondo, il mezzo per connettersi al servizio desiderato nel minor tempo possibile.

I dati sul gioco online

I dati sul gioco online parlano di una crescita esponenziale, con un aumento del 40% del numero degli utenti rispetto al periodo pre-pandemia. Tra i giochi più amati dagli utenti online, c’è la roulette, disponibile anche in versione live streaming, con sessioni di gioco in tempo reale con altri giocatori e un croupier in persona. Anche per ciò che riguarda le scommesse si è assistito a un incremento delle puntate online con un +3,8%.

Scegliere bene la piattaforma in cui giocare

In un panorama sempre più connesso, bisogna scegliere con accortezza la piattaforma in cui fare le proprie puntate. Il rispetto della legalità è uno dei parametri fondamentali della sicurezza di un sito, a garanzia degli utenti. Deve essere presente il logo ADM/AAMS rilasciato dal Monopolio di Stato. Inoltre deve essere esposto il numero di GAD, che rappresenta l’autorizzazione ad essere fornitore di giochi a distanza. Il sito deve avere un indirizzo che comincia con la stringa di testo ‘https’ che garantisce la criptografia dei dati scambiati tra utente e piattaforma, impedendo a malintenzionati di rubare preziosi dati, come quelli dei propri conti.

 

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...