-1.2 C
Milano
29. 11. 2021 09:46

Coronavirus, all’hotel Covid Adriano arriva il primo ospite

Il nuovo Hotel Covid milanese apre i battenti: ecco il primo ospite

Più letti

Alla Rsa Adriano, mai inaugurata e trasformata in un “Covid hotel” è arrivato ieri sera il primo ospite. Si tratta di un uomo bengalese di 47 anni.

La struttura. Da ieri l’Adriano Community Center – così si chiama la struttura – ha dato il via alla sua nuova attività di hospice per i quarantenati impossibilitati a trascorrere l’isolamento nelle proprie abitazioni.

I protocolli da seguire in struttura sono molto rigidi: l’ospite entra da una porta sulla destra, viene sottoposto alla misurazione della temperatura e della saturazione e poi passa alla parte amministrativa.

La colazione viene servita a ogni piano dalle macchinette automatiche. Mentre pranzo e cena arrivano da un fornitore esterno: i cibi, in monoporzioni, vengono scaldati nella cucina interna e poi consegnati dal personale che ha sempre mascherina, visiera, camice, guanti e altre protezioni.

hotel covid adriano

«Per evitare il rischio contagio, anche i percorsi d’ingresso sono differenziati: a terra, strisce verdi e rosse indicano se un percorso è “sporco” o “pulito”», racconta il direttore della struttura Andrea Casiraghi, già reduce dall’esperienza dell’hotel Michelangelo.

Rispetto a quest’ultimo c’è una novità: «Gli ospiti possono uscire dalla stanza – ha aggiunto Casiraghi -, stare in un salone apposito e, volendo, uscire su un terrazzo. Ognuno può farlo in una fascia oraria specifica per evitare il contatto».

In breve

Terza dose in Lombardia: 90mila nuovi appuntamenti per prenotare la dose “booster”

La campagna vaccinale prosegue: sono stati messi a disposizione 90.000 nuovi appuntamenti per prenotare la terza dose in Lombardia. Terza...