4.5 C
Milano
23. 01. 2021 05:07

“Suoniamogliele!”, la tamburellata di “Non una di meno” sotto Palazzo Lombardia

Le donne tornano a far sentire la loro voce: il presidio sotto Palazzo Lombardia

Più letti

Una settimana in zona rossa per sbaglio: ecco cos’è accaduto

Si chiuderà con domani la settimana in zona rossa della Lombardia, con conseguenti chiusure, limitazioni e ripercussioni economiche. Secondo...

Colpo di scena: da domenica Lombardia in zona arancione

Da domenica la Lombardia tornerà in zona arancione. Lo ha certificato l’Istituto superiore di Sanità dopo una rettifica dei...

Bollettino regionale, torna a scendere il tasso di positività: Milano, +203 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.969, di cui 112 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

Le donne di “Non una di meno” si riprendono la piazza. A tre giorni dalla giornata internazionale contro la violenza delle donne, un presidio sotto Palazzo Lombardia dal titolo esplicativo “Suoniamogliele”.

Il presidio. Il nome non è stato scelto a caso. Infatti questo pomeriggio le manifestanti si sono trovate sotto la sede della regione per una tamburellata in cui far sentire chiassosamente le proprie ragioni. Le richieste delle donne son ben sintetizzate nel loro manifesto: chiedono una piena garanzia del diritto alla salute, un reddito di autodeterminazione e di emergenza, ed infine il contrasto della violenza maschile sulle donne e di genere.

La manifestazione è avvenuta nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.

 

In breve

Zona rossa: la Regione avrebbe inviato i dati Rt errati. Fontana: «Mai dato informazioni sbagliate»

Un nuovo colpo di scena sulla questione zona rossa in Lombardia. Secondo alcuni indiscrezioni riportate dall'Ansa, i tecnici della...

Potrebbe interessarti