5.3 C
Milano
29. 11. 2022 05:04

Milano Green Week, torna la settimana dedicata alla sostenibilità

Più di 300 iniziative invaderanno la città nel nome anche della giustizia ambientale

Più letti

Tre giorni, trecento eventi che riempiranno la città con tematiche, ovviamente, legate alla sostenibilità sotto mille aspetti: parte ufficialmente venerdì la Milano Green Week, che torna in giro per la città e lo farà fino a domenica 2 ottobre 2022. Un ricco palinsesto, che per questa edizione, si affianca ed arricchisce il calendario del Forum Ambiente.

Sostenibilità a 360 gradi in città con il ritorno della Milano Green Week

Il calendario propone circa 270 eventi, tutti gratuiti, tra aperture straordinarie, incontri, talk, mostre, presentazioni, visite guidate, escursioni, laboratori, giochi e quant’altro, alla scoperta del lato più verde di Milano. Il tutto è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra associazioni, comitati cittadini e altri soggetti privati e pubblici attivi sul territorio; tanto che chiunque avesse una buona idea, in chiave green ovviamente, avrebbe potuto candidarsi tramite il bando proposto dal comune sul sito ufficiale della manifestazione.

Ma perché la Milano Green Week? Reduci dalle manifestazioni dei Fridays For Future, è un altro modo per comprendere a pieno l’importanza dell’ambiente, la salvaguardia delle risorse e la necessità di attuare stili di vita più sostenibili.

Una manifestazione che ritorna a tre anni di distanza da quel 2019 che ne segnò il debutto ufficiale: «Tre anni in cui abbiamo assistito impotenti ad eventi che hanno cambiato profondamente le nostre vite. – ricorda Elena Grandi, Assessora all’ambiente e verde del Comune di Milano – quando, qualche mese, fa abbiamo lanciato il nostro invito a partecipare alla Milano Green Week 2022 non pensavamo che avremmo avuto un’adesione tanto entusiastica e larga. Più di 300 iniziative riempiranno la città nel nome della sostenibilità, ma anche della giustizia ambientale e della collaborazione tra pubblico e privato».

 

«Obiettivo: trenta auto ogni cento abitanti»
L’assessora Censi: «Nel 2023 nuove ciclabili e poi l’intera M4»

Una Milano che corre, come sempre. Ma che negli ultimi anni ha deciso di farlo in molto sostenibile, con i mezzi pubblici, in bicicletta, in monopattino: «E non ci fermiamo, perché il sogno è arrivare a trenta auto ogni cento abitanti. Oggi siamo a 48, già un buon risultato». È battagliera come sempre, Arianna Censi. Soprattutto quando si tratta di parlare di mobilità, il suo pane quotidiano: «Liberare il più possibile le carreggiate dalle auto in sosta o comunque una programmazione dei parcheggi più legata a non utilizzare le strade, deve essere l’obiettivo. – ci dice l’assessora alla mobilità del Comune – tutto fattibile, ma è il tempo la grande discriminante».

Già, il tempo. Quello che non ha più la linea Limbiate-Milano, il «trenino della Comasina», che Il prossimo 30 settembre vivrà il suo ultimo giorno di servizio: «Lì le cose sono complicate, perché la sicurezza pretende delle risposte. – prosegue l’assessora comunale alla partita – Milano-Limbiate la rifaremo, abbiamo già i finanziamenti ma gli interventi ne prevedono la chiusura totale. Siamo la città che sta facendo i maggiori investimenti in questo senso. E poi è di competenza di Trenord, deve intervenire per prima la Regione».

Intanto i cittadini possono godersi le piste ciclabili, ormai presenti in gran numero: «Per noi sono fondamentali per migliorare le connessioni con i Comuni dell’hinterland. Al momento è anche aperto un bando per la realizzazione di sei velostazioni che potranno ospitare circa 700 biciclette e facilitare l’utilizzo delle due ruote per arrivare in corrispondenza delle fermate del trasporto pubblico. Questa è una grande scommessa per una metropoli come Milano». Venticinque percorsi e settanta nuovi chilometri di tracciato e, nel 2023, il completamento di undici percorsi ciclabili cittadini: «Stiamo costruendo queste linee come reale alternativa agli spostamenti in auto».

E c’è attesa, intanto, per la nuova M4: «Quando la apriremo a regime completo, cioè attorno alla metà del 2024, connetteremo la città intera. Sarà un cambiamento pazzesco, anche come modo di muoversi. E nei prossimi anni ci saranno altri cambiamenti, verso Monza, Crema e Cremona e vedrà la luce la M6, la circle line ferroviaria». Un grande cambiamento, che la città non può però fare da sola: «Milano fa una scommessa sul suo futuro e sulla capacità dei cittadini di cambiare alcune delle proprie abitudini. Io sono molto ottimista. È chiaro che l’amministrazione pubblica deve incentivare e dove imporre. È un equilibrio complesso».

 

GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

MUBA – MUSEO DEI BAMBINI MILANO
Natura al MUBA
Il Museo dei Bambini Milano offre l’ingresso gratuito della mostra-gioco Natura. Un percorso espositivo dedicato a bambine e bambini dai 2 ai 7 anni, da prenotare su muba.it
Venerdì 30 settembre, dalle 17.00 alle 18.15
Via Besana 12, Milano

Una giornata verde in Cascina Cuccagna
Un pomeriggio dedicato a conoscere le attività di Milano Cambia Aria: diverse iniziative che hanno lo scopo di sensibilizzare e coinvolgere i cittadini sul tema della decarbonizzazione e della sostenibilità.
Sabato 1 ottobre, dalle 16.00 alle 19.00
Via privata Cuccagna 2/4, Milano

Parole in circolo in città apre i giardini di San Vittore
La Casa Circondariale Milano San Vittore apre i suoi giardini per una visita guidata. Per partecipare scrivere a ilariascauri@gmail.com allegando carta di identità e giorno e ora della visita. Posti limitati.
Venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre, dalle 10.00 alle 11.00 e dalle 17.00 alle 18.00
Piazza Filangieri 2, Milano

Milano città d’acqua, una risorsa strategica per il futuro
L’acqua a Milano, dalla storia all’attualità verso il suo futuro: dalla riapertura dei Navigli a nuove opere idrauliche. Se ne parla domenica prossima, in una mattinata dedicata nella cornice di Villa Necchi Campiglio.
Domenica 2 ottobre, dalle 11.30 alle 13.00
Via Mozart 14, Milano

Superlab Bicocca
Inaugurazione di Superlab Bicocca, il nuovo “grattacielo orizzontale” sostenibile in ferro, gomma e vetro 100% Carbon Free. Prenotazione: greenweek@bicoccasuperlab.it indicando il nome, la data e l’orario della visita
Venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre, dalle 15.00 alle 18.00, domenica 2 ottobre, dalle 11.00 alle 18.00
Viale Sarca 366, Milano

In breve

FantaMunicipio #11: proposte per la città, ripensiamole tutti insieme

Sempre più cittadini si ritrovano in strada per discutere delle problematiche di alcune aree e per cavarne fuori idee...