15.8 C
Milano
06. 05. 2021 12:35

A Milano nasce “Guidami”, la segnaletica per le strade ecologiche

198 cartelli nell’ambito del progetto “Guidami”

Più letti

Che differenza c’è, in termini di tempo, di sostenibilità ambientale e di salute, se percorriamo un itinerario cittadino in macchina, con i mezzi pubblici, con la bici o a piedi?

Legambiente, con il patrocinio del Comune di Milano e il bando europeo NoPlanetB, ha messo nero su bianco queste informazioni con il progetto “Guidami”. Sono stati installati 198 cartelli su tre direttive: Abbiategrasso-Missori, Gambara-Stovani e Costantino-Loreto.

Ogni cartello indica, per ogni mezzo di trasporto utilizzato, il tempo di percorrenza fino al “capolinea”, la quantità di Co2 prodotta e le calorie consumate. In questa “segnaletica tattica integrata” è presente anche un numero WhatsApp (371.44.24.223) al quale i cittadini possono rispondere alla domanda, tradotta in sette lingue: “Qual è la strada migliore per una città migliore? Raccontaci la città dei tuoi sogni e quella che non ti piace”.

In breve

Milano, voglia di prima casa: il Recovery spinge i mutui

Non c’è ancora l’effetto “rimbalzo” dopo le dichiarazioni di Mario Draghi relative alle misure a sostegno dei giovani che...