28.3 C
Milano
22. 05. 2022 19:03

Piazzale Lavater, quegli alberi cementati che proprio non piacciono: il sit-in organizzato da Monguzzi

Questa mattina il capogruppo di Europa Verde a Palazzo Marino, Carlo Monguzzi, ha organizzato un sit in con l'intento di liberare gli alberi di piazzale Lavater dal cemento

Più letti

Piazzale Lavater a Milano, dopo esser stata salvata dalla giunta Pisapia nel 2011 dalla trasformazione in un parcheggio sotterraneo, è stata finalmente riqualificata qualche tempo fa. Tuttavia, gli ultimi lavori hanno fatto storcere il naso a molti a causa della cementazione di alcuni alberi. Il capogruppo di Europa Verde, Carlo Monguzzi, ha organizzato quest’oggi un sit- in con tanto di badile per provare a rimuovere il cemento della radici.

Piazzale Lavater, la situazione

piazzale lavater

Le proteste sulla situazione poco green di piazzale Lavater si rincorrono da tempo. «Chi è quel genio che ha cementato gli alberi col calcestre? – aveva scritto qualche tempo fa proprio Monguzzi – .Come ci ricorda la dottoressa agronoma Elisabetta Panina, che ha effettuato un sopralluogogli alberi respirano dal colletto che deve essere lasciato libero da qualunque sostanza estranea, a maggior ragione dal calcestre, che altro non è che una varietà di cemento solo un pochino più drenante di quello naturale».

Tuttavia gli intenti di liberare gli alberi con la manifestazione di quest’oggi si sono risolti in nulla di fatto. Il direttore del cantiere del piazzale ha infatti avvisato Monguzzi e gli altri presenti che l’apertura di un buco nel terreno avrebbe richiesto poi una nuova opera di risanamento da parte del Comune con conseguente esborso per le casse di Palazzo Marino. Una prospettiva che ha fatto desistere il consigliere comunale dall’attuare la sua iniziativa.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...