SeMiniAmo
SeMiniAmo

Dal centro alle periferie. Nel segno della collaborazione tra pubblico e privato. E’ l’evoluzione del progetto SeMiniAmo, ideato dall’agenzia di comunicazione Zack Goodman in collaborazione con il Comune di Milano.

Dopo l’inaugurazione delle nuove aiuole di piazza della Scala, intorno alla statua di Leonardo da Vinci, realizzate con il supporto di ManpowerGroup, per i prossimi mesi sono in programma altri dieci interventi in altrettanti quartieri della città, a partire da Musocco e Lampugnano. In particolare, il percorso di SeMiniAmo prevede da qui alla fine del 2020, l’avvio dei lavori sulle aree verdi tra via Stephenson-Musatti al quartiere Musocco (a settembre) e le rotonde di via Giulio Natta e di via Ippodromo-Diomede, entrambe a Lampugnano.

Per quanto riguarda il progetto di restyling di piazza della Scala, disegnato dall’architetto Marco Bay, si è inteso sottolineare l’impianto circolare a firma dell’architetto Portoghesi e ricordare Leonardo con la sua passione per la botanica. L’opera, realizzata dai professionisti del verde “Nespoli vivai”, è partita dalla cura della potatura per valorizzare i Tilia europea esistenti e con un nuovo tappezzante, Heuchera Lime marmalade, siepi e grandi sfere di Taxus baccata in omaggio alla tradizione dei giardini formali all’italiana per complessivi 800 arbusti da siepe, 20 arbusti in arte topiaria e 2.500 piantine da sottobosco.

L’inaugurazione segna l’avvio di un nuovo team di SeMiniAmo composto da due persone assunte e dal supporto di un gruppo allargato di cinque persone grazie alla cooperativa sociale “Opera in fiore” che hanno iniziato il loro percorso di formazione e avranno un tutor dedicato per ogni fase del progetto. «Siamo al terzo atto di un percorso virtuoso che unisce il verde, il sociale, l’innovazione e la comunicazione; l’inizio e la fine di quest’opera trovano al centro la cultura nel suo più ampio significato – ha affermato Riccardo Belli, AD di Zack Goodman –. SeMiniAmo è la risposta concreta e contemporanea alle necessità e alle esigenze di una città che si trasforma e alle aziende che vogliono creare valore».

Info:  semini-amo.com


mitomorrow.it