anna tatangelo
anna tatangelo

Con il suo settimo album La fortuna sia con me Anna Tatangelo si conferma come una delle voci italiane più dotate spingendosi – poco più che trentenne con quasi vent’anni di carriera alle spalle – verso sperimentazioni più moderne, come dimostra l’ultimo singolo Perdona. Tra i sei appuntamenti speciali del suo tour c’è anche il Tunnel, domani sera.

Anna, in cosa è stato differente il tuo ultimo Sanremo?
«La mia ottava partecipazione porta con sé un bilancio super positivo dato che probabilmente era da Doppiamente fragili che non sentivo porre al centro di tutto la musica. Sono soddisfatta perché mi sono presentata come volevo».

Le nostre anime di notte rappresenta una ennesima prova per essere compresa come artista?
«C’è un tempo metabolico per tutto. Se le canzoni non vengono comprese subito è significativo perché questo accade anche in amore, come quando scopri di essere pazzamente innamorata di una persona che fino al giorno prima ti era terribilmente antipatica».

Guardare al futuro ripartendo dal passato. Così ti presenti oggi?
«Riportare, a distanza di diversi anni, un brano come Ragazza di periferia insieme ad Achille Lauro mi ha permesso di scoprire questo brano come un cult del pop italiano. Il tempo, da questo punto di vista, è significativamente rivelatore».

La fortuna sia con me presenta un’Anna diversa. Lo sarà anche il tour?
«Sarà un live completamente differente dai precedenti. Ci saranno tante sorprese insieme alle rivisitazioni di tutti i brani che mi hanno accompagnato in questi anni: sarà una Ragazza di periferia 2.0 in tutte le canzoni. E poi come special guest ci saranno anche Syria ed Achille Lauro & Boss Doms».

Che rapporto hai con Milano?
«Questa città è una terza casa per me, dopo la mia Sora e Roma. Qui si concentra il mio lavoro soprattutto dal punto di vista promozionale, per la presenza massiccia di televisioni e radio. Ritrovo qui lo stesso affetto che fortunatamente ricevo da ogni parte di Italia».

Domani alle 21.00
Tunnel
Via Sammartini,30, Milano
Biglietti: 23 euro su ticketone.it


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/