Agli Arcimboldi una moderna Cenerentola sulle punte

moderna Cenerentola,
moderna Cenerentola,

Una delle favole più amate di sempre sta per incantare il pubblico milanese. Martedì sera infatti il Teatro degli Arcimboldi ospiterà lo spettacolo di una moderna Cenerentola, di Roma City Ballet Company. Lo spettacolo, su musica originale di Sergei Prokoviev, è diretto dal regista e coreografo Luciano Cannito, già direttore artistico del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, del Teatro Massimo di Palermo e del Balletto di Roma e molto attivo anche in lavori internazionali.

 

L’amata protagonista una moderna Cenerentola sarà interpretata dalla ventisettenne Virna Toppi, prima ballerina della Scala da più di un anno. Manuel Paruccini, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma, vestirà i panni dell’odiata matrigna della giovane. I costumi sono di Giusi Giustino, costumista e direttore della sartoria del Teatro San Carlo di Napoli e le scene di Michele Della Cioppa, direttore degli allestimenti scenici del Teatro dell’Opera di Roma. La realizzazione dei propri sogni quando tutto sembra andarci contro è il tema di una moderna Cenerentola, questo affascinante racconto che grazie al balletto riesce a coinvolgere ulteriormente gli spettatori, catapultandoli quasi in un sogno magico. Un grande classico proposto in modo accattivante, moderno e credibile.

Martedì alle 21.00
Teatro degli Arcimboldi
Via dell’Innovazione 20, Milano
Biglietti: da 23 euro su ticketone.it


www.mitomorrow.it