6 C
Milano
27. 02. 2024 08:59

Torna il MIMO nel 2023 a Milano: nonostante qualcuno lo volesse affondare…

Via alla terza edizione del motorshow, in barba a chi voleva piste ciclabili al suo posto

Più letti

Torna il Milano Monza Motor Show, conosciuto con l’acronimo di MIMO, il motorshow che si sviluppa per le vie di Milano e lungo l’autodromo di Monza. E torna a gran voce, dal 16 al 18 giugno 2023, facendo presente la propria forza e la propria importanza. Questo nonostante qualcuno abbia cercato di affossarlo.

Torna il MIMO nel 2023 a Milano, ma qualcuno voleva affossarlo

Lo scorso 8 ottobre, durante il Consiglio Comunale di Milano, come primo punto dell’ordine del giorno c’era una proposta a firma della Consigliera Francesca Cucchiara di Europa Verde e di altri. La richiesta era esplicita: «Non concedere il patrocinio agli eventi che non rispettano gli obiettivi climatici del Comune di Milano e utilizzo dei proventi del Milano Motor show per finanziare la realizzazione di piste ciclabili». Una richiesta che avrebbe provocato problemi a tutti: agli organizzatori da una parte, che da due anni a questa parte hanno deciso di trasferire il motorshow da Torino a Milano con la prospettiva di maggiori introiti e maggiore visibilità; dall’altra il Comune di Milano stesso, che avrebbe perso molti soldi tra diretti e indiretti.

mimo 2022

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Le novità del MIMO 2023 

Sta di fatto che, in questi giorni, è arrivato un nuovo comunicato del MIMO che annuncia il ritorno del Milano Monza Motor Show dal 16 al 18 giugno 2023. Questa terza edizione vedrà l’Autodromo Nazionale Monza diventare una vera e propria città dei motori. I modelli degli oltre 50 brand auto e moto che parteciperanno a MIMO 2023 si troveranno tra il paddock 1 e il paddock 2 dell’Autodromo di Monza: i costruttori avranno a disposizione un’area nella quale coincideranno esposizione e test drive. All’interno dell’Autodromo Nazionale Monza verrà creato un percorso ad hoc esclusivo di 4 chilometri per i test drive dei modelli di auto e moto di tutte le motorizzazioni e studiato per provare in ogni modalità tutti i segmenti proposti dal mercato, dalle city car, ai suv, passando per le berline: un circuito che farà vivere la suggestione del passaggio sulla storica sopraelevata, oltre all’adrenalina del mettersi alla prova con un tratto handling, uno con terreno dissestato e tre chicane, di cui una ricavata proprio nella sopraelevata che raggiunge una pendenza di 45°. I test drive saranno attivi dal 16 al 18 giugno a Monza, per 10 ore al giorno, e prevedono anche un passaggio tra i paddock, in mezzo al pubblico, in entrata e in uscita dallo stand.

In breve

FantaMunicipio #20: una città più a suon di musica

La notizia della settimana per la città riguarda senza dubbio la musica e la presentazione, effettuata nel corso di...
A2A
A2A