27.1 C
Milano
16. 05. 2022 13:46

Minacce a Sala, innalzata la vigilanza attiva

Decisa una presenza più assidua delle forze dell'ordine davanti all'abitazione e agli eventi

Più letti

Dopo la denuncia del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, riguardo alle minacce ricevute dai “No Green Pass” con particolare riferimento alle chat su Teelgram, il prefetto di Milano Renato Saccone ha deciso di innalzare la vigilanza attiva per il primo cittadino.

Minacce a Sala, la decisione presa dal prefetto

La decisione è arrivata durante il comitato per l’ordine e la sicurezza presieduto dallo stesso Saccone. La misura faceva parte dell’ordine del giorno, visto il video pubblicato proprio da Sala sui profili social personali per denunciare quanto accaduto. Già prima dell’accaduto era prevista un’azione di vigilanza per il sindaco del capoluogo lombardo, ma con la scelta odierna l’azione delle forze dell’ordine sarà ancora più presente, sarà disposto un passaggio più frequente davanti all’abitazione e ci sarà attenzione superiore anche agli eventi ai quali il primo cittadino parteciperà, almeno fino a quando non si deciderà di tornare a un regime di normalità.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...