1.3 C
Milano
29. 01. 2022 08:30

21 Way Of Living: un calendario ricco di appuntamenti tutti da scoprire

21 Way Of Living con il suo nuovo palinsesto è pronta a raccontatare una Milano originale, curiosa e aperta.

Più letti

Un luogo che unisce. Questa è l’idea semplice e nuova di 21 Way Of Living: Hotel e Coliving, Co(z)working e Bistrot in un’unica location. Quattro idee di ospitalità diversa, ma complementare, che mettono insieme da ormai un anno chi Milano la vive per lavoro, turismo, network o semplicemente svago.

21 Way Of Living: tante novità in arrivo

Eppure, da qualche mese, la location si è candidata a diventare qualcosa di diverso, un vero luogo per viaggiare, soprattutto per chi in questo momento ne ha meno l’opportunità. In Città Studi – in una corte verde a due passi da Piola – ha preso dunque vita un nuovo evento ogni tre giorni.

Dagli aperitivi social con giovani artisti italiani, dai talk legati all’arte, alla cultura, allo sport e all’inclusione di genere, l’estate di 21 Way Of Living ha raccontato una Milano originale, curiosa e aperta.

È questa la ricetta di una ospitalità nuova: unire resident ed expat, ordinari cittadini, artisti, creatori di contenuti. Offrire uno spazio dove ascoltare e raccontare storie capaci di unirci, stupirci e farci scoprire qualcosa di nuovo, anche per la durata di un semplice aperitivo.

Dopo una breve pausa in agosto, la ricetta si conferma per la tarda estate e l’autunno. House of Stories è il titolo del nuovo palinsesto di eventi e contenuti, costruito come una vera e propria casa capace di far vivere sotto lo stesso tetto racconti e prospettive diverse.

Dal 7 settembre sono tornati gli showcase musicali dal vivo, oltre all’intrattenimento di qualità e i talk con ospiti legati al food al fintech, dall’arte alla società. Dal 15 al 19 Imago Mundi approfondirà l’impatto dell’arte nella società, con un ciclo di 3 incontri. Il tutto a partire dall’installazione “Bodies in Alliance” di Marinella Senatore, prodotta in occasione della mostra Italian Twist attualmente in corso nella sede di Treviso, che verrà presentata durante la Milano Art Week (13-19 settembre) presso il 21 Way of Living, partner dell’iniziativa.

Torna anche la musica, sempre più internazionale e rigorosamente acustica. Chitarrista, banjoista, armonicista, cantante e anche attore. Il 16 settembre Guy Davis porterà il suo enorme bagaglio musicale e attoriale in uno strepitoso showcase blues.
Una one woman band, ancora più blues.

Il 17 settembre tocca a Elli de Mon illuminare la struttura di Via Enrico Nöe, con il suo repertorio contaminato da influenze punk e dalla musica indiana. La voce della band alt rock per eccellenza degli anni 90 milanesi. Andrea Scaglia è il cantante dal 1996 dei Ritmo Tribale, emblema della scena underground indie. Il 23 settembre andrà in scena un’imperdibile versione acustica, chitarra e voce.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...