6.4 C
Milano
22. 01. 2022 19:14

La sorpresa di Natale di Achille Lauro: doni e donazioni per i piccoli pazienti del Policlinico di Milano

Il rapper ha fatto visita ai piccoli pazienti del Policlinico di Milano regalando doni, sorrisi, selfie e soprattutto un'importante donazione

Più letti

I piccoli pazienti del reparto di Cardochirurgia infantile del Policlinico San Donato di Milano hanno visto questa mattina arrivare un Babbo Natale un po’ speciale. Achille Lauro, con tanto di cappello e vestito, ha fatto una dolcissima sorpresa ai bambini ricoverati nell’ospedale milanese.

Achille Lauro tra selfie, doni e donazioni

Come un Babbo Natale provetto, Achille Lauro ha portato con sè tantissimi doni da regalare ai piccoli pazienti. Ha passato poi diverso tempo a chiacchierare e giocare con  loro. Ovviamente sono stati immancabili i selfie di rito.

«Grazie al Policlinico San Donato ho potuto rivivere la magia del Natale attraverso lo sguardo dei bambini del reparto di cardiochirurgia infantile – ha affermato Achille Lauro -. Un Natale la cui essenza è racchiusa nella speranza. Abbiamo trascorso insieme qualche momento di spensieratezza, giocando, cantando. Spero di aver raggiunto i loro cuori ed essere riuscito a donare loro un momento di serenità e felicità quanto loro hanno fatto con me».

Il regalo più importante

Achille Lauro non si è limitato a portare dei doni, ma ha voluto compiere un gesto molto importante: ha donato al reparto 100mila euro che verranno utilizzati per l’acquisto di un nuovo macchinario.

I soldi erano stati raccolti grazie ad un particolare evento andato in scena il 7 dicembre. Il rapper si era esibito con alcuni sensori che in base ai suoi movimenti sul palco gli permettevano di dipingere un quadro digitale composto dalle sue senzazioni e battiti cardiaci. L’opera in 3D è stata poi battuta all’asta su Crypto.com, dove appunto è stata acquistata per 100mila euro.

 

 

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...