25.1 C
Milano
03. 08. 2021 15:05

Antonella Clerici: «Portobello dà allegria»

Più letti

Per le prossime sei settimane lo studio 2000 del Centro di Produzione Rai di via Mecenate a Milano sarà la casa della nuova edizione di Portobello. Il programma portato al successo nel 1977 da Enzo Tortora che lo condusse fino al 1983 dagli studi Rai della Fiera di Milano, torna in televisione passando dal venerdì sera di Raidue alla prima serata del sabato di Raiuno. A guidarlo da domani, è Antonella Clerici che ha raccolto il testimone di Tortora con la benedizione delle figlie del conduttore.

PROVA DI MATURITÀ • «Sono emozionata come quando ho fatto Sanremo nel 2010, ma Portobello è più difficile da condurre», le parole di Antonella Clerici che considera la nuova avventura «una prova di maturità perché dovrò reggere il confronto con Tortora. Le figlie Silvia e Gaia si sono fidate di me consegnandomi il programma con grande affetto», svela l’ex padrona di casa de La prova del cuoco che ha cercato anche di sedare le polemiche scaturite dopo l’intervista in cui si rammaricava della scelta di Elisa Isoardi di aver allontanato i volti storici della trasmissione. «Io ho parlato con il cuore, se sono stata interpretata male mi spiace. Voglio bene a Elisa e faccio il tifo per lei». Impossibile che la Clerici cada nella stessa trappola perché a Portobello poco è cambiato rispetto a 40 anni fa.

NUOVA EDIZIONE • Il programma rimarrà tale e quale a quello del passato fa con le rubriche “Fiori d’arancio”, “AAA Vendesi – Cercasi”, “Dove sei?” e “Offresi talenti” e il centralone raggiungibile allo 02.21.07.90.70 attivo dallo scorso giovedì. E, naturalmente, il pappagallo («Si chiamava Enrico, ma da poco abbiamo scoperto che è femmina perché ha fatto un uovo») che chi vorrà potrà tentare di far parlare facendogli ripetere la parola “Portobello”. A fare la differenza sarà la tecnologia con i patchwork fatti con i led e il “Big Ben” digitale a scandire il tempo.

MANTOVAN E CONTICINI • Accanto alla Clerici c’è Carlotta Mantovan (vedova di Frizzi), come coordinatrice del “centralone” nel ruolo che fu di René Longarini. «Ha la stessa eleganza, è stata a lungo giornalista a Sky e toccherà a lei decidere quali telefonate passarmi in diretta interrompendomi quando lo riterrà». E ci sarà pure Paolo Conticini. «Realizzo un sogno – chiude la Clerici –. Spero di riportare l’allegria che Portobello portava in casa mia».

In breve

Festa per Adriana Grassi, il 5 agosto compie 105 anni

Raggiungere i centocinque anni di vita, di cui tredici in una Rsa, non è cosa da poco. Se poi...