26.4 C
Milano
24. 05. 2022 16:39

In protagonisti italiani dell’Eurovision in 4K su tivùsat

Con la piattaforma satellitare gratuita si può godere del canale in alta qualità Rai4K

Più letti

A pochi giorni dall’Eurovision Song Contest in programma al Palaolimpico di Torino il 10, 12 e 14 maggio, vi sono alcune certezze. Prima di tutto che le tre serate saranno trasmesse in alta qualità da Rai4K (canale 210), poi, con l’Italia padrona di casa e campione in carica, i Maneskin vinsero l’anno scorso l’edizione di Rotterdam, cresce l’attesa per vedere i protagonisti italiani all’opera sul palco dell’impianto torinese: i due cantanti Mahmood e Blanco, recenti vincitori a Sanremo e i conduttori Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, quest’ultimo non italiano ma star internazionale da anni “adottata” dalla nostra televisione.

Qualità 4K per l’Eurovision Song Contest

Il duo Mahmood-Blanco nasce in occasione della kermesse sanremese. Trent’anni Mahmood, nemmeno venti Blanco, insieme scrivono la canzone che sbancherà il festival, Brividi, una ballata contemporanea che subito conquista pubblico e critica. I nostri rappresentanti si esibiranno il 14 maggio, giorno della finale, serata che si vocifera sarà aperta da Laura Pausini e nella quale si esibiranno gli stessi Maneskin detentori del titolo. Alessandro Cattelan, per dieci anni presentatore di X Factor e nuovo volto Rai, avrà un suo spazio nel corso delle tre serate, mentre da Mika ci si attende una performance che lo stesso artista anglo libanese ha definito “provocatoria”. L’importanza della manifestazione è tale che tutta Torino è stata coinvolta con diversi allestimenti in vari punti della città.

eurovision

L’Eurovision ha una ricaduta enorme anche in termini economici ed è l’evento più importante del mondo al di fuori dello sport. A Torino i biglietti delle tre serate sono andati esauriti in poche ore e sugli schermi si punta a superare l’edizione olandese dello scorso anno vista nel mondo da 190 milioni di telespettatori. Come far parte di questa immensa platea e godere dello spettacolo in termini di assoluta qualità audiovisiva? La risposta arriva dal cielo. Attraverso la la piattaforma satellitare gratuita tivùsat sintonizzandosi, come detto, sul canale in alta qualità Rai4K.

La corsa a tivùsat, gratis e distribuito su tutta il territorio nazionale, non accenna a diminuire e il traguardo delle 5 milioni di smart card attivate – 500 mila solo nel corso del 2021 – è molto vicino. La piattaforma satellitare gratuita ha un bouquet con più di 160 canali, di cui 60 in alta definizione e sette in ultra Hd. In aggiunta ci sono anche 40 canali radio. Ce n’è per tutti i gusti: intrattenimento, film, serie tv, programmi per bambini e ragazzi, documentari.

Tanto sport, gratis e messo a disposizione soprattutto dai due colossi Rai e Mediaset. Tutti i canali Rai in Hd; quelli free dei gruppi Discovery e Sky; gran parte dei canali Mediaset e tanti altri internazionali. Per unirsi alle quasi tre milioni di famiglie che in Italia hanno scelto tivùsat bastano due piccoli step: acquistare un dispositivo certificato tivùsat (decoder o Cam) e attivare la smartcard che si trova all’interno della scatola. Per l’UltraHD, il televisore, la cam o il decoder certificati tivùsat devono essere naturalmente in 4K.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...