8.2 C
Milano
05. 03. 2024 02:17

Far finta di essere sani, Capodanno sulle note di Gaber

La Milano a teatro la sera del 31 dicembre con Ivan Filannino

Più letti

Per festeggiare il capodanno il Teatro Menotti omaggia il genio di Giorgio Gaber portando
in scena Far finta di essere sani, spettacolo che il cantautore milanese scrisse nel 1973
con Sandro Luporini.

Gaber in scena al Menotti

Monologhi e canzoni per riscoprire quel percorso narrativo con cui Gaber e Luporini nel 1973 affrontavano i temi universali del disagio sociale e generazionale, puntando l’attenzione sull’essere schizoide dell’uomo contemporaneo. Da una parte pronto agli slanci ideali, dall’altra tenuto a terra dal proprio egoismo e dai finti bisogni materiali. Temi e contenuti quanto mai attuali in questo tempo segnato dal Covid.

La serata di capodanno vedrà una doppia reploca alle ore 19.00 e alle ore 22.30 con brindisi, in rispetto delle norme anti-Covid. «Giorgio Gaber è sempre attuale perché parla di temi universali – spiega Andrea Mirò – Si focalizza sui punti deboli delle nostre certezze scardinandoli e offrendo una visione diversa».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

31 dicembre alle 19.00 e alle 22.30
Teatro Menotti
Via Ciro Menotti 11, Milano
Biglietti: 35 euro (replica delle 19.00), 55 euro (replica delle 22.30)

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A