9.7 C
Milano
16. 04. 2021 12:50

#Milanodiserie: da Butterly a Glow

Più letti

Butterfly, A taiwanese tale of two cities, Succession, Glow: scopri i nostri consigli per i prodotti dedicati al piccolo schermo nella nostra #Milanodiserie.

NOVITÀ
Titolo: Butterfly
Creatore: Tony Marchant
Canale: Fox
Data di uscita in Italia: 17 dicembre 2018
Genere: drammatico
È una miniserie britannica composta da tre puntate e affronta un tema delicatissimo, che ha già fatto parecchio discutere. Al centro c’è la storia di Max Duffy, un bambino di undici anni transgender. Max decide di intraprendere un percorso di transizione di genere per diventare femmina e per poter essere Maxine. In questo, trova l’appoggio della madre, mentre il padre è piuttosto restio ad accettare la volontà della figlia. Per la scrittura della serie, produttori e sceneggiatori si sono affidati all’associazione inglese Mermaids che sostiene i ragazzini transessuali

DALL’ASIA
Titolo: A taiwanese tale of two cities
Creatore: Tien-Lun Yeh
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: settembre 2018
Genere: drammatico
La serie tv del regista taiwanese è disponibile da questo autunno su Netflix. Diversamente però dalla maggior parte degli show, Netflix ha deciso di dispensarcelo un po’ alla volta, rilasciando una puntata a settimana, per un totale di venti episodi. Il finale di stagione sarà disponibile a gennaio. La trama ruota intorno a due donne, Nian-nian e Jospehine, rispettivamente un medico e un ingegnere. Josephine decide di lasciare il suo lavoro a San Francisco per un concorso di bellezza a Taipei. Lì incontra Nian-nian. Le due decidono di scambiarsi casa, dando il via un percorso fitto di sorprese e colpi di scena

ATTUALE
Titolo: Succession
Creatore: Jesse Armstrong
Canale: Sky Atlantic
Data di uscita in Italia: ottobre 2018
Genere: politico
A metà tra il dramma politico e familiare, Succession è prodotta da Adam McKay e Will Ferrell ed è targata Hbo. L’autore invece è Jesse Armstrong, che aveva già dato prova di sé con una puntata di Black Mirror. I dieci episodi, trasmessi su Sky Atlantic, hanno come protagonista Logan Roy (Brian Cox), che deve conciliare il ruolo di padre con il suo lavoro: la gestione di una delle più importanti società al mondo nel settore di media e intrattenimento. Ma quando è il momento di lasciare il posto ai suoi successori e scegliere chi dei quattro figli dovrà proseguire l’attività, le problematiche familiari si esacerbano

RISCATTO
Titolo: Glow
Creatore: Liz Flahive e Carly Mensch
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: 2017
Genere: commedia
1985, Los Angeles. Ruth Wilder è un’aspirante attrice che deve partecipare al programma Le Grandiose Lottatrici del Wresting (Gorgeous Ladies of Wrestling nell’originale, da cui l’acronimo Glow). Il programma diventa un modo per indagare su alcuni importanti valori e sui grandi temi della vita. In mezzo alle donne che Ruth si trova ad affrontare c’è anche Debbie, la sua migliore amica, con cui si crea un rapporto di odio e amore, e si mescola affetto e competizione. Spicca poi la figura di Sam, un regista di B-movie fallito, a cui spetta un percorso di riscatto


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

Milano, il giardino Teresa Pomodoro prende vita

Il progetto di riqualificazione del giardino di piazza Piola intitolato all’attrice, regista e drammaturga Teresa Pomodoro, scomparsa nel 2008,...