20.2 C
Milano
19. 05. 2022 07:34

“Nascondino”, un viaggio nell’adolescenza

Sul palco due giovanissimi Andrea Manuel Pagella e Luca Vernillo De Santis

Più letti

“Nascondino”, weekend al San Babila

C’è grande attesa per la prima milanese di Nascondino scritto da Tobia Rossi e diretto da Fabio Marchisio. Il testo che ha conquistato il Mario Fratti Award a New York City nel 2019 racconta la storia di Gio, un adolescente fermamente convinto di non essere amato da nessuno e per questo motivo fugge dal quel mondo ostile per nascondersi in un rifugio segreto. A scoprire casualmente il nascondiglio è il suo compagno di classe Mirko che acconsentirà a mantenere il segreto.

Tra i due nasce così un rapporto sempre più intenso. Una storia che mescola i generi, dal thriller al melò, dalla black comedy al racconto di formazione. Sul palco due giovanissimi Andrea Manuel Pagella (15 anni) e Luca Vernillo De Santis (16 anni). Nei giorni delle repliche il foyer del Teatro San Babila ospiterà la mostra di Marco Foglia dal titolo Being Gio e Mirko che racconta, attraverso gli scatti del reporter, tutto il percorso teatrale-pedagogico del progetto, dai primi casting fino alla messinscena.

Venerdì alle 20.30. Sabato alle 15.30 e alle 20.30. Domenica alle 15.30
Teatro San Babila
Corso Venezia 2/A, Milano
Biglietti: da 27 euro su teatrosanbabilamilano.it

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...