3.9 C
Milano
27. 01. 2023 12:45

Pucci e la “challenge” per i teatri: «Mi faccio crescere la barba finché non riapriranno, anche perché i capelli…»

Il comico lancia l'ironica iniziativa in favore dei teatri: il video

Più letti

Farsi crescere la barba, in segno di protesta contro chi ferma la cultura e non sembra aver trovato ancora una strada per ritornare alla normalità. A farsi promotore dell’iniziativa è Andrea Pucci, comico, cabarettista, attore e conduttore televisivo.

L’iniziativa. Il 55enne milanese, dalla sua pagina Instagram, ha condiviso un video nel quale ha annunciato la personale iniziativa: «Guardate che barba lunga che ho – dice – lancio un challenge rivolto solo a me, mi auto challenge; farò crescere la barba fino a quando non riapriranno i teatri. Volevo far crescere i capelli, ma loro non crescono».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Baccanandrea (@puccirealofficial)


Poi lancia la sfida ai suoi 432mila followers: «Chi vuole farlo con me, mi mandi un video e io lo pubblicherò». Il video, ad oggi, ha già maturato oltre 85mila visualizzazioni. In un video successivo, poi, Pucci rincara la dose cercando di sdrammatizzare un po’: «La barba cresce e i teatri non riaprono. Ma c’è un’altra categoria di cui non si è mai parlato che sta soffrendo, i rapinatori di banca. Le banche devono tenere aperto perché anche loro possano tornare a lavorare; non ce la faccio più, noia, depressione, tutto… e la barba cresce».

In breve

FantaMunicipio #17: così le rotonde diventano piazze

Cantieri sempre aperti a Milano dove molte rotonde cambieranno pelle. La notizia della settimana è l'avvio dei cantieri per...