24.6 C
Milano
18. 05. 2022 22:13

“Sul sentiero blu”, contro i pregiudizi sull’autismo

Il documentario in sala per tre giorni

Più letti

Un documentario emozionante e molto umano, in grado di insegnare qualcosa. Sul sentiero blu di Gabriele Vacis – in sala da lunedì 28 febbraio con Wanted Cinema, in collaborazione con CAI (Club Alpino Italiano) – racconta l’emozionante viaggio di un gruppo di giovani autistici sull’antica via Francigena I protagonisti, insieme ai loro medici ed educatori, percorrono oltre 200 km a piedi in 9 giorni. Un cammino di crescita, tra fatica e divertimento, in cui affrontano ed imparano a gestire emozioni e difficoltà grazie a specifici programmi abilitativi per sviluppare le competenze sociali.

sul sentiero blu“Sul sentiero blu”, in cammino verso il Papa

Oltre che scientifica, si è trattata quindi di un’esperienza profondamente umana volta a migliorare le relazioni delle persone autistiche. I partecipanti devono infatti adattarsi al nuovo ambiente e cercare un modo per convivere, alla scoperta della loro indipendenza. Un viaggio terminato a Roma, con l’incontro con Papa Francesco. Un documento importante per abbattere i pregiudizi sull’autismo e per sensibilizzare tutti su tematiche rilevanti. Sul sentiero blu è in sala a Milano grazie a Wanted Cinema all’Anteo Palazzo del Cinema, all’Ariosto, al Beltrade, all’UCI Cinemas Bicocca e all’Eliseo.

In sala 28 febbraio, 1 e 2 marzo

Paese: Italia

Durata: 91 minuti

Regia: Gabriele Vacis

Genere: documentario

Voto: 6,5

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...