2.8 C
Milano
05. 12. 2020 10:34

Cinema, le novità sul grande schermo: da Rossellini a Cassel

La selezione delle migliori uscite cinematografiche di Mi-Tomorrow

Più letti

Milano, per il ponte di Sant’Ambrogio il centro diventa “sorvegliato speciale”

Quello che inizia oggi sarà un ponte di Sant'Ambrogio certamente anomalo e caratterizzato da tantissimi controlli. Infatti il centro...

Treni stracolmi e nessun distanziamento: l’odissea dei pendolari verso Milano

La giornata di ieri si è contraddistinta per il ritorno dei ritardi sulle linee ferroviarie. Era ormai da tempo,...

Vaccini antinfluenzali, Fontana scrive alla Procura: «I miei dirigenti temono le vostre inchieste»

Sembra un paradosso, ma non è nient'altro che realtà. Il governatore Fontana scrive alla Procura per l'acquisto dei tanti...

SHADOWS

Voto: 7

In concorso alla 18ª edizione di Alice nella Città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, Shadows di Carlo Lavagna è arrivato sulle piattaforme on demand lo scorso 19 novembre (Sky Primafila, Chili, Google Play, Apple iTunes, CG Digital, Rakuten TV, The Film Club, Timvision, Infinity, Io resto in sala). Opera seconda del regista italiano, il film racconta la storia di Alma (Mia Threapleton) e Alex (Lola Petticrew), due sorelle che vivono in un hotel disperso tra i boschi insieme alla madre (Saskia Reeves), donna dura e particolarmente severa.

Quest’ultima si è posta l’obiettivo di proteggere le due adolescenti dai pericoli del mondo esterno, ma con il trascorrere del tempo Alma e Alex iniziano ad assumere maggiore consapevolezza, arrivando a spezzare l’equilibrio delle loro vite. A cinque anni dall’interessante esordio con Arianna, Carlo Lavagna gira un thriller psicologico che merita grande attenzione, mescolando diversi generi e accendendo i riflettori sul tema dell’identità. Qui il rapporto madre-figlie assume sfumature particolari, poco approfondite nel nostro cinema. Molto brave le due giovani protagoniste, ammaliante la fotografia di James Mather.

Paese di origine: Italia, Irlanda

Durata: 100 minuti

Uscita: ieri

Regia: Carlo Lavagna

Genere: Thriller

THE SPECIALS

Voto: 7,5

Saltato l’arrivo in sala a causa dell’emergenza coronavirus, The Specials – Fuori dal comune di Olivier Nakache ed Éric Toledano è sbarcato direttamente sulla piattaforma Mio Cinema distribuito da Europictures e Lucky Red. Presentato in anteprima fuori concorso al 72º Festival di Cannes e vincitore del Premio del Pubblico al San Sebastián International Film Festival, il film diretto dagli autori del successo Quasi amici si serve della commedia per approfondire temi sociali molto importanti.

Protagonisti del film sono Bruno e Malik, interpretati dagli attori Vincent Cassel e Reda Kateb, due uomini che vivono in un mondo fatto di bambini e adolescenti autistici: le loro rispettive associazioni formano ragazzi da quarti a rischio, affinché possano prendersi cura dei casi giudicati «estremamente complessi». Una collaborazione particolare, per personalità particolari. Realizzato anche grazie a veri supervisori e ragazzi autistici, il lungometraggio unisce reale e finzione, addentrandosi nell’intimità e nelle lotte quotidiane dei personaggi. Nakache e Toledano evitano la trappola dell’ordinario, trasformando la sceneggiatura in una vera e propria avventura umana.

Paese di origine: Francia

Durata: 114 minuti

Uscita: 18 novembre

Regia: Olivier Nakache, Eric Toledano

Genere: Commedia

THE ROSSELLINIS

Voto: 7

Anche l’ottimo documentario The Rossellinis, diretto da Alessandro Rossellini, costretto a cancellare l’uscita in sala per approdare direttamente sulla piattaforma (Amazon Prime Video, Apple TV, Chili TV, Google Play, Huawei Video, Infinity, Rakuten Tv, Timvision). Evento speciale di chiusura della 35ª Settimana della Critica del Festival di Venezia, il film è una sorta di terapia familiare, affrontata con grande leggerezza.

Alessandro Rossellini è il figlio del secondogenito di Roberto, Renzo Rossellini, e dell’afroamericana Katharine Brown, lui stesso si definisce un mezzosangue, ed ha raggiunto zii e parenti in giro per il mondo – dalla Svezia all’Italia, passando per Usa e India – per ripercorrere una saga familiare con grande ironia. In questo documentario c’è di tutto: dai confronti alle risate, dalle tensioni alle confessioni, spunti che riducono sempre alla figura di Roberto Rossellini, uno dei più grandi registi della storia nostrana, nonché un vero anticonformista, tanto da destare scandalo nell’Italia degli anni Cinquanta per la vita sentimentale particolarmente ricca. Un documentario che merita una possibilità, abbiate fiducia.

Paese di origine: Italia

Durata: 100 minuti

Uscita: oggi

Regia: Alessandro Rossellini

Genere: Documentario

VERTICAL CONQUESTS

Voto: 7

Il mondo della street art in Vertical Conquests, esordio alla regia Rosa Chiara Scaglione dal 13 novembre sulle piattaforme iTunes, Chili, Google e Microsoft. Distribuito da 102 Distribution, il documentario è un viaggio nel mondo dell’arte urbana attraverso i suoi principali protagonisti, gli artisti della terza generazione, a partire da Jeff Aerosol e Banksy. Rosa Chiara Scaglione ha avuto modo di confrontarsi con Borondo, Gaia, Sten & Lex, Mentalgassi, Jeff Aerosol, Rero, Sbagliato, Hyuro, DALEast, Faith47 e Sam3, cercando di fare conoscere meglio le diverse forme di street art.

E Vertical Conquests si pone soprattutto un obiettivo, quello di mettere da parte i pregiudizi sul mondo dell’arte di strada. In particolare, questa forma d’arte è necessaria per poter veicolare dei messaggi. Un lavoro abbastanza contenuto nella durata, ma completo dal punto di vista del racconto: oltre agli artisti già citati, lo spettatore entra in contatto anche con altre figure fondamentali di questo mondo come organizzatori di festival, blogger, galleristi e direttori di musei. Un’opera prima degna di nota.

Paese di origine: Italia

Durata: 67 minuti

Uscita: 13 novembre

Regia: Rosa Chiara Scaglione

Genere: Documentario

In breve

Dalla Bicocca un algoritmo per stabilire chi dovrà fare per primo il vaccino anti-Covid

Chi farà per primo il vaccino anti-Covid? A stabilirlo potrebbe essere un algoritmo capace di indicare nomi e cognomi...

Treni stracolmi e nessun distanziamento: l’odissea dei pendolari verso Milano

La giornata di ieri si è contraddistinta per il ritorno dei ritardi sulle linee ferroviarie. Era ormai da tempo, con gli studenti a casa...

Vaccini antinfluenzali, Fontana scrive alla Procura: «I miei dirigenti temono le vostre inchieste»

Sembra un paradosso, ma non è nient'altro che realtà. Il governatore Fontana scrive alla Procura per l'acquisto dei tanti chiacchierati vaccini antinfluenzali. Il motivo?...

Bollettino regionale, continua la discesa tra i reparti ospedalieri: Milano, +580

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 4.533, di cui 453 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.276 oggi) e positivi che sale...

Il manifesto sul portone del sindaco. Sala: «Non do torto agli studenti»

Un manifesto rosso con scritto «A Natale regalate la scuola».  Ecco cosa si è trovato davanti casa sua questa mattina il sindaco Sala, il...

Potrebbe interessarti