16.5 C
Milano
23. 09. 2021 05:04

Esperti a quattro zampe per “fiutare” il Covid: l’esperimento dello IEO di Milano

Due cani, pronti ad annusare i pazienti, saranno posti all'ingresso dell'istituto

Più letti

Cani per fiutare il Covid: è questo in sintesi il succo dello studio clinico “Se ti fiuto, ti aiuto” nato dalla collaborazione tra l’istituto Europeo di Oncologia (IEO) e l’Università di Milano.

Il progetto per “annusare” il Covid

Due cani a partire da settembre saranno posti all’ingresso dello Ieo, accompagnati da due tutor, per effettuare uno screening anti-covid su chi acconsentirà a farsi fiutare.

“L’obiettivo del progetto è proteggere ancora meglio i pazienti IEO dal virus – scrivono dall’Istituto in una nota -, riducendo l’uso dei tamponi molecolari grazie a un metodo naturale, il fiuto dai cani, che è altrettanto accurato, meno invasivo e può essere eseguito in tempo reale, senza richiedere tempi di esecuzione e attesa del risultato”.

In breve

Milano, finalmente riapre la piscina Suzzani: terminato il restyling

La piscina Suzzani, il grande impianto in zona Niguarda circondato dal verde del Parco Nord di Milano, finalmente riapre....