1.3 C
Milano
26. 01. 2022 23:46

Cyberbullismo, parte da Milano la petizione per fermare la serie tv Squid Game: «Contrastiamo la crisi della genitorialità»

La Fondazione Carolina, dedicata alla prima vittima di cyberbullismo Carolina Picchio, ha lanciato una petizione su Change.org contro il gioco

Più letti

“Fermiamo lo Squid game”: lo chiede una petizione online lanciata su Change.org e diretta alla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza dalla Fondazione Carolina, la Onlus dedicata a Carolina Picchio che è stata la prima vittima di cyberbullismo in Italia.

Squid Game è diventato virale anche tra i bambini

Al centro della serie su cui la Fondazione chiede di intervenire, c’è un gioco mortale cui partecipano centinaia di persone con problemi finanziari, che accettano uno strano invito a una competizione fatta di giochi per bambini come “1,2,3 stella”, ma dove chi perde muore. Netflix, su cui si può seguirla, suggerisce la visione della serie a utenti sopra i 14 anni di età ma Squid Game è diventata virale, anche tra i bambini.

La Fondazione Carolina: “Necessario far fronte alla sconfitta dei parental control e alla crisi della genitorialità”

“Di fronte allo sgomento di mamme e maestre delle scuole materne non bastano i buoni propositi, ma serve un’azione concreta”, dicono dalla Onlus, spiegando che il loro non è “un atto censorio, ma risponde alla necessità di far fronte alla sconfitta dei parental control e alla crisi della genitorialità”.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...