2.4 C
Milano
09. 02. 2023 11:13

Covid, in una Rsa alcuni anziani contraggono il virus nonostante la vaccinazione

IL caso in una Rsa di Cremona: si cerca di comprendere i motivi dell'infezione

Più letti

Nella Rsa Cremona Solidale situata nell’omonima provincia 15 pazienti ultra ottantenni sono risultati positivi nonostante il vaccino effettuato con Pfizer tra gennaio e febbraio.

La vicenda. Non è ancora accertato se il contagio sia avvenuto tra la somministrazione della e della seconda dose. Tuttavia le loro condizioni non sarebbero gravi: solo per due di loro è stato necessario il ricovero in ospedale, mentre gli altri risulterebbero asintomatici, segno che comunque il vaccino ha attutito l’infezione.

Almeno si analizzano i casi. Da un lato potrebbe essere “normali” casi di scopertura dato che Pfizer garantisce una tutela al 90%, mentre dall’altro gli anziani potrebbero essere stati infetti da una variante sulla quale il vaccino potrebbero essere inefficace.

 

In breve

FantaMunicipio #19: progetti per una “movida responsabile” nei quartieri

Il progetto Movida Responsabile gestito da Ala Milano Onlus ha interessato con un questionario duemila giovani sul consumo di...