21.7 C
Milano
27. 05. 2024 13:55

Il 2022 in pillole, il Municipio 5 di Milano: scuole, aree verdi da tutelare e quartieri periferici

Il Municipio più piccolo e meno collegato - a livello di trasporti - della città è al centro di importanti progetti di riqualificazione

Più letti

Quinto capitolo in pillole della nostra città con il Municipio 5 di Milano, presieduto da Natale Carapellese. Gratosoglio, Selvanesco, il sogno di una nuova metropolitana e le incognite per la tutela del Parco Agricolo Sud.

Municipio 5 di Milano, il 2022 di Gratosoglio

Uno dei quartieri più attenzionati dall’amministrazione comunale, il Gratosoglio, è stato di recente oggetto di visita da parte del ministro Salvini per i lavori (relativi al miglioramento energetico di oltre seicento alloggi) in partenza in primavera tra via Baroni e via Saponaro. L’area è diventata anche il centro di una nuova modalità di gestione dei rifiuti a seguito del protocollo sottoscritto tra Comune, Aler, Amsa e amministratori di condominio. I lavori per Gratosoglio Area Verde, uno dei progetti più interessanti del Bilancio Partecipativo edizione 2017, devono invece ancora partire.

La mobilità all’interno del Municipio 5 di Milano

La notizia del finanziamento dello studio di fattibilità della nuova linea metropolitana M6 ramo sud rappresenta il primo importante passo per il Municipio più penalizzato sul fronte dei trasporti. Nel frattempo, tuttavia, è stata inaugurata la nuova fermata della S9 Tibaldi, realizzata quasi a tempi di record considerando gli standard italiani. Capitolo piste ciclabili: quella sul Naviglio Pavese, parte dell’itinerario che collegherà Torino con Venezia, è pressoché conclusa: arriverà fino al confine con Assago collegandosi con quella già esistente fino a Pavia. Le altre previste sono al momento bloccate: il progetto lungo la direttrice Cermenate-Antonini è in fase di valutazione, mentre per il percorso Gratosoglio-Castelbarco è previsto a inizio 2023 un intervento con cordolo lungo via Treccani degli Alfieri. Per via Ripamonti, che nella parte più periferica è soggetta a un traffico intenso, sono allo studio soluzioni con Politecnico e Bicocca. Spostandoci in via Selvanesco, via di campagna adiacente al Parco del Ticinello, il comitato di quartiere chiede la posa di dossi o castellane per limitare la velocità degli automobilisti.

Il futuro dell’ex scalo Romana nel Municipio 5 di Milano

È stata depositata la proposta definitiva di programma integrato di intervento per la rigenerazione dello Scalo Romana. Rispetto al masterplan preliminare, il piano prevede volumetrie distribuite in modo più omogeneo e un incremento degli spazi destinati al pubblico. Nel frattempo sono in corso i lavori in previsione del Villaggio Olimpico delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026. Le strutture che ospiteranno gli atleti saranno poi riconvertite in studentati, alloggi di housing sociale e di edilizia convenzionata. Circa la metà dell’area sarà invece destinata a verde. A breve distanza, nell’ambito del previsto quartier generale di A2A, si attendono per il 2023 i cantieri per la riqualificazione di via Crema e di piazza Trento.
Villaggio Olimpico a Milano
Villaggio Olimpico a Milano

Le realtà chiuse nel Municipio 5 di Milano

I ritardi accumulati per la riconsegna del Carraro, prezioso centro sportivo, sono stati sanciti dal Comitato per la legalità, trasparenza ed efficienza amministrativa. Nel frattempo il Municipio ha chiesto un’immediata riapertura con assegnazione temporanea in attesa di un bando strutturato per l’affidamento a privati. Per un’altra realtà chiusa da anni, il Teatro Ringhiera, è stato delineato il futuro iter nel corso di una commissione Cultura: il progetto esecutivo dovrebbe essere pronto nei primi mesi del 2023 e i lavori dovrebbero terminare entro il 2024.

Municipio 5 di Milano, le scuole

Sono appena iniziati i lavori di manutenzione straordinaria sul plesso scolastico posto tra le vie Balilla, Gentilino e Tabacchi. Sono state stanziate risorse anche per la ricostruzione della media di via Pescarenico e della scuola d’infanzia di via Sant’Abbondio alla Chiesa Rossa. L’ex scuola di via Baroni 85, invece, diventerà uno spazio per i giovani del quartiere. È stato inaugurato il nuovo studentato di via Giovenale, sono stati ricollocati i pannelli dei mosaici dell’ex centrale del latte in via Bach al parco Ravizza, è stato chiuso il campo rom di via Vaiano Valle, è stata presa in carico a seguito di sopralluogo l’area ex Cimep dopo l’abbandono del progetto di un parcheggio sotterraneo (diventerà un parco) e siamo ai nastri di partenza per la riqualificazione del secondo lotto del Nuovo Parco Ticinello.

Le incognite del Municipio 5 di Milano

Un progetto di Regione Lombardia vorrebbe sottrarre a Città Metropolitana la gestione dell’area del Parco Agricolo Sud limitando i poteri degli oltre sessanta Comuni che vi si affacciano (Comuni, però, che si dichiarano pronti ad agire a tutela dell’area). Abitiamo nell’area più inquinata d’Europa: ogni commento aggiuntivo sarebbe superfluo.

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...