9.7 C
Milano
04. 03. 2024 03:48

È l’ora dei 41 Ambrogini d’oro: domani la premiazione

Al Dal Verme anche un riconoscimento in ricordo di Giulia Tramontano

Più letti

Nel momento della scelta gli Ambrogini fanno più o meno la figura di una giostra (spesso si usano termini più forti) con i capigruppo comunali che si disputano le candidature a suon di polemiche e provocazioni.

Anche stavolta è andata così con Sala che è arrivato a contestare il metodo di assegnazione: niente di nuovo, è da 23 anni che lo si critica. Il bello è che quando si arriva al 7 dicembre, il giorno della cerimonia, tutto si acquieta, al massimo c’è spazio per qualche piccola contestazione. Sarà così anche per questa edizione che vede la consegna di 41 onorificenze civiche.

Ambrogino d’Oro, i riconoscimenti

Partiamo da quelle alla memoria, in particolare l’Ambrogino d’oro per Giulia Tramontano, la ventinovenne incinta uccisa lo scorso maggio a Senago dal compagno Alessandro Impagnatiello, che è diventato un omaggio a tutte le vittime di femminicidio. Ci sono altre quattro medaglie d’oro per persone scomparse: il sociologo Francesco Alberoni, morto ad agosto; Angelo Chessa, impegnato insieme al fratello a tenere vivo il ricordo delle 141 vittime della tragedia del traghetto Moby Prince, di cui era capitano suo padre Ugo; la cantante di Comunione e liberazione Adriana Mascagni e l’imprenditore Luigi Predeval.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Tra gli altri riconoscimenti sono da segnalare la grande medaglia d’oro all’Università degli Studi di Milano, che celebra quest’anno un secolo di storia.

Tra gli attestati di civica benemerenza ne è stato assegnato uno anche a Ilaria Lamera, la studentessa universitaria del Politecnico che ha dato il via alla protesta delle tende contro il caro-affitti per gli universitari.

Ambrogini d’Oro, le medaglie d’oro

Ci sono poi quindici medaglie d’oro assegnate: a riceverle saranno, l’ingegnera aeronautica Amalia Ercoli Finzi, l’ex presidente dell’associazione piazza Fontana Carlo Arnoldi; l’imprenditore Andrea Jarach; il direttore del carcere di San Vittore Giacinto Siciliano e la sceneggiatrice Cristina Mainardi. E ancora il cardiochirurgo Emad Al Jabed Emad, Carlo Arnoldi, ex presidente dell’Associazione Piazza Fontana, la sceneggiatrice Cristina Mainardi.

A proposito di contestazioni nelle scorse settimane ci sono state polemiche in merito ad Andrea Pucci, il comico proposto per il premio dalla leghista Silvia Sardone: secondo il consigliere regionale Luca Paladini il sindaco avrebbe dovuto mettere il veto in quanto nei suoi spettacoli «usa il sessismo, la misoginia, l’omofobia». L’appuntamento è al Teatro Dal Verme giovedì mattina.

Ambrogini d’oro, tutti i premiati

L'Ambrogino doro
L’Ambrogino doro

GRANDE MEDAGLIA D’ORO

Università degli Studi di Milano

MEDAGLIE D’ORO ALLA MEMORIA

Francesco Alberoni

Angelo Chessa

Francesco Alberoni

Angelo Chessa

Adriana Mascagni

Luigi Predaval

Giulia Tramontano

MEDAGLIE D’ORO

Emad Al Jabed

Bruno Andreoni

Carlo Arnoldi

Andrea Baccan (in arte Pucci)

Francesco Borella

Giuseppe De Bellis

Amalia Ercoli Finzi

Andrea Jarach

Cristina Mainardi

Bernardo Missaggi

Francesca Pasinelli

Giorgio Rondelli

Vanessa Sangiorgi

Giacinto Siciliano

Silvia Vegetti Finzi

ATTESTATI DI CIVICA BENEMERENZA

Acli Lambrate

Associazione Fonografici Italiani AFI

Associazione Greem – Gruppo Ecologico Est Milano

Associazione MAB Maria Antonietta Berlusconi

Associazione Nazionale Autieri d’Italia – Sezione di Milano

Associazione QUATTRO

Associazione Vill@perta

Franca Caffa

Caffè Milano

D’eco Calcaterra

Cascina Cuccagna

Comitato MI’mpegno

Cooperativa Archivistica e Bibliotecaria CAeB

Corti Dominique

Fondazione Aquilone Onlus

Fondazione Foresta dei Giusti Gariwo onlus

Fondazione Genitori per l’Autismo Onlus

Fondazione MUBA Museo dei Bambini Milano

Ilaria Lamera

Osservatorio Metropolitano di Milano

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A