21.5 C
Milano
25. 06. 2024 14:22

Autovelox, in arrivo altre 11 telecamere: dove e quando in funzione a Milano

Attualmente, a Milano sono presenti 18 autovelox in funzione

Più letti

Appello per un aumento degli autovelox a Milano. Il sindaco Beppe Sala ha espresso il suo profondo dolore e preoccupazione dopo l’ennesimo incidente che coinvolge una bicicletta avvenuto in via Ascanio Sforza. La donna coinvolta, di 55 anni, è attualmente ricoverata al Niguarda in gravi condizioni, sebbene stabili.

Autovelox, le parole di Sala

Il sindaco ha dichiarato: “Si discute del limite di velocità di 30 all’ora, un dibattito serio, ma molti non rispettano nemmeno i 50 all’ora. Sono fermamente convinto che sia necessario incrementare il numero di autovelox in città e questa sarà una richiesta che presenterò al ministro Salvini”.

multe con autovelox a milano

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

I nuovi autovelox

Attualmente, a Milano sono presenti 18 autovelox in funzione, mentre altri 2 entreranno in funzione entro la fine dell’anno. Inoltre, sono state autorizzate altre 11 telecamere e ci saranno ulteriori valutazioni per altre 3 richieste presentate dal Comune nel giugno 2022. Le nuove telecamere verranno posizionate in diverse strade, tra cui via Melchiorre Gioia, viale Marche, viale Umbria, viale Giovanni da Cermenate, via Novara, viale Tibaldi, via Lodovico il Moro, viale Cassala, viale Certosa, viale Toscana e via Ripamonti.

Nonostante l’autorizzazione, alcune strade come viale Beatrice d’Este, via delle Forze Armate e viale Stelvio richiederanno ancora alcuni anni per l’installazione degli impianti, a causa delle fasi di progettazione, segnaletica, gara d’appalto e pre-esercizio. I nuovi autovelox si aggiungeranno ai 2 che verranno installati entro la fine dell’anno in viale Fermi e viale Famagosta. Gli altri 18 autovelox già in funzione sono situati in diverse strade della città.

Autovelox, le multe

Le multe per eccesso di velocità variano in base al limite superato. Per un superamento inferiore a 10 chilometri orari, la multa è di 41 euro durante il giorno e di 54,67 euro tra le 22 e le 7. Per un eccesso di velocità compreso tra i 10 e i 40 chilometri orari, la multa è di 168 euro di giorno e 224 euro di notte. In entrambi i casi, verranno decurtati 3 punti dalla patente, ma è possibile ottenere uno sconto del 30% se la multa viene pagata immediatamente.

Se il limite superato è superiore a 40 chilometri orari ma inferiore a 60, non sarà applicato alcuno sconto e si pagheranno 527 euro di giorno e 702,67 euro di notte, con una decurtazione di 6 punti dalla patente. Per velocità superiori a 60 chilometri orari, la multa sarà di 821 euro di giorno e 1094,67 euro di notte, con una decurtazione di 10 punti. In caso di superamento dei 40 chilometri orari, scatterà anche la sospensione della patente per un periodo compreso tra 3 e 12 mesi, a discrezione del prefetto.

In breve

FantaMunicipio #36: l’eterno movimento dei progetti che riscrivono la città

Questa settimana facciamo il punto su tanti progetti che, in piccolo o in grande, si propongono di dare un...