2.5 C
Milano
16. 01. 2021 21:18

A Bollate per una “spedizione punitiva”: maxi rissa tra 40 giovani

I giovani dell'hinterland si sono dati appuntamento per darsele di santa ragione: il racconto

Più letti

Covid, panico per la nuova variante brasiliana. Pregliasco: «Ogni variante inquieta, veloci con i vaccini»

Dopo la variante inglese e quella sudafricana, una nuova mutazione del virus preoccupa l'opinione pubblica: si tratta della versione...

Bollettino regionale, riprende la lenta discesa delle terapie intensive: Milano, +365 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 2.134, di cui 114 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

I dubbi del Dpcm: è possibile andare nelle seconde case fuori Regione?

Uno dei principali dubbi del Dpcm appena entrato in vigore resta la possibilità di raggiungere le seconde case. È...

Alcuni ragazzi provenienti dall’hinterland milanese si sono dati appuntamento ieri sera, martedì 12 gennaio, a Bollate per una “spedizione punitiva” contro un altro gruppo di ragazzi. Il risultato è stata una maxi rissa che ha coinvolto circa 40 persone.

Il racconto.  A lanciare l’allarme sono stati alcuni residenti della zona spaventati dalle grida. All’arrivo della polizia locale e dei carabinieri i giovani violenti hanno provato a fuggire. Tuttavia alcuni di loro sono stati fermati ed identificati. La maggior parte era anche sotto gli effetti dell’alcol e della marjuana.

Tra i fermati anche alcuni minorenni che sono stati riaffidati ai genitori e denunciati per la violazione delle regole per il contenimento dell’epidemia.

In breve

Milano, la zona rossa non ferma la protesta: gli studenti occupano il liceo Vittorini

Non c'è pace per gli studenti a Milano. La zona rossa ha spento le speranze suscitate dall'ultima sentenza del...

Potrebbe interessarti