23.7 C
Milano
20. 06. 2024 04:04

Città Napoleoniche, da oggi con Parigi c’è Milano. Sacchi: «A Palazzo Reale non solo mostre»

Si tratta del prestigioso circuito delle città che hanno condiviso la straordinaria eredità di Napoleone Bonaparte

Più letti

Milano da oggi fa parte delle Città Napoleoniche. Si tratta del prestigioso circuito delle città che hanno condiviso la straordinaria eredità di Napoleone Bonaparte. L’approvazione delle linee guida per questa adesione rappresenta un passo importante per la valorizzazione del patrimonio storico e culturale del capoluogo lombardo.

Milano tra le Città Napoleoniche

Milano si unisce a oltre cinquanta città europee, da Parigi a Waterloo, in un’iniziativa che va al di là dei confini nazionali per celebrare e condividere il ricco retaggio napoleonico. La partecipazione a questa federazione non è solo un’opportunità di scambi culturali e conoscenze storiche, ma anche un modo per promuovere la città come destinazione turistica di primo piano.

palazzo reale

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Città Napoleoniche, Palazzo Reale

Palazzo Reale, icona milanese costruita tra il XIII e il XIX secolo, si inserisce con fierezza in questo progetto, diventando parte di una rete europea di conservazione e promozione del patrimonio dell’epoca napoleonica. Le iniziative per la valorizzazione internazionale di Palazzo Reale non si fermano qui.

Città Napoleoniche, le parole di Tommaso Sacchi

«La nostra ambizione è trasformarlo in una residenza-museo da visitare per scoprire non solo le straordinarie mostre temporanee, ma anche le affascinanti sale e arredi di epoca napoleonica. Abbiamo attivato tre azioni per la valorizzazione internazionale di Palazzo Reale. È stato accettato nella rete delle regge d’Europa, capofila è Versailles. Abbiamo stretto rapporti con la direzione di Buckingham Palace, grazie anche alla nostra Ambasciata a Londra, e ora entra nel network delle Città Napoleoniche che svolge una serie di attività di promozione in chiave turistica», ha spiegato l’assessore alla Cultura.

In breve

FantaMunicipio #35: con il Comune storia di gerarchie e di ascolti a metà

Piscina Scarioni e Chiaravalle: due ambiti per cui è interessare esaminare le mosse del Comune e il ruolo del...