18.5 C
Milano
12. 05. 2021 21:37

La Commissione Europea pensa ad una zona “rosso scuro”: di cosa si tratta?

L'idea lanciata durante l'ultima riunione: ecco chi rischia in Italia

Più letti

La Commissione Europea sta pensando all’istituzione di una “zona rosso scuro”, la quale potrebbe coincidere con una singola regione oppure con un Paese intero. La proposta non è stata presa positivamente dalle Regioni italiane, ma di cosa si tratta nella sostanza?

Il provvedimento. L’obbiettivo della nuova fascia di colore sarebbe quello di limitare fortemente i viaggi non essenziali. Se approvata, saranno due le limitazioni principali:chi parte da una regione “rosso scura” con destinazione uno Stato membro dell’Ue, deve effettuare prima della partenza un test che accerti la sua negatività. E quando arriva nel Paese di destinazione deve sottoporsi a un periodo di quarantena.

Secondo le proiezioni presentate in commissione finirebbero in questa fasce le regioni con più di 500 casi ogni 100mila abitanti. In Italia a rischiare sarebbero Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna e Veneto e Provincia di Bolzano.

In breve

Torre Milano, completata la struttura esterna del “grattacielo” della Maggiolina

La Torre Milano, l'edificio di 80 metri composto da 23 piani in via Stresa a Milano, è in fase...