21.8 C
Milano
17. 09. 2021 14:15

Il consigliere regionale Usuelli scrive all’Iss: «Non arretriamo di un centimetro. Vogliamo trasparenza»

Il consigliere regionale vuole vederci chiaro sui dati: la lettera all'Istituto Superiore di Sanità

Più letti

Il consigliere regionale di +Europa Michele Usuelli, dopo essersi reso protagonista nella bagarre nell’ultimo consiglio inginocchiandosi platealmente davanti al presidente Fontana, torna alla carica sulla questione dati. Questa volta però si è rivolto direttamente all’Iss.

La richiesta. Usuelli ha richiesto all’Istituto in particolare la copia di tutti i dati trasmessi da Regione Lombardia al Ministero della Salute per il calcolo dell’RT da novembre 2020 a gennaio 2021, la copia delle comunicazioni intercorse tra Regione Lombardia e Ministero della Salute relative alla richiesta di ricalcolo dell’RT, a seguito della classificazione della Lombardia in zona rossa lo scorso 17 gennaio e una copia delle 54 richieste di chiarimento inoltrate a Regione Lombardia.

«Non arretriamo di un centimetro. La nostra richiesta è chiara e semplice, per cui devono risponderci – ha dichiarato Usuelli -. Da mesi portiamo avanti una battaglia per la scientificità e la trasparenza nella gestione dell’emergenza, ciò che finora è mancato un po’ in tutto il Paese e soprattutto in Lombardia. A distanza di un anno dal “paziente 1” di Codogno non possiamo più permetterci opacità di qualsiasi genere».

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...