8.2 C
Milano
05. 03. 2024 02:39

«Conte tira l’orecchio a Renzi», ai Navigli la nuova opera di Cristina Donati Meyer

L' "artivista" mette a segno un nuovo colpo: un'opera sulla recentissima crisi di governo. Le immagini

Più letti

Ai Navigli a Milano, per la precisione sul ponte Ripa di Porta Ticinese è apparsa una nuova opera dell’artivista Cristina Donati Meyer. Il titolo è “Italia alla Deriva” e rappresenta il premier Giuseppe Conte che prende per l’orecchio il senatore Matteo Renzi, reo di aver scatenato l’ultima crisi di governo.

L’opera. «Sullo sfondo il logo del neonato movimento renziano che diventa “Italia alla Deriva” – scrive Cristina Donati Meyer sulla propria pagina Facebook -. La crisi di Governo al buio, nel pieno di una pandemia e di una crisi economica mai vista prima, aperta dall’ex premier, Matteo Renzi, si è conclusa, per il momento, con la fiducia al Governo sancita al Senato. Tuttavia, i numeri risicati della fiducia accordata a Conte al Senato, assegnano a Renzi il ruolo di ago della Bilancia. Per cui, ciò che si vede nella parte alta, non si vede, ma si può intuire, nella parte bassa dell’opera, ovvero Conte tenuto per altre innominabili parti, dallo stesso Renzi. Se la crisi avesse avuto lo sbocco elettorale (e non è ancora detto che non lo abbia), Renzi avrebbe consegnato le sorti del Paese in mano a Salvini, Meloni e ai balilla».

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A