1.5 C
Milano
01. 12. 2022 08:16

A Milano il dolce stellato diventa panettone

Il dolce di Natale firmato Roberto Rinaldini ed Enrico Bartolini

Più letti

Da dolce stellato a… panettone. È questo, in nuce, “PanVita”, il dolce di Natale firmato nientemeno che Roberto Rinaldini ed Enrico Bartolini, ispirato al celebre signature dessert di quest’ultimo, grande protagonista del suo Ristorante al MUDEC di Milano.

Se il dolce stellato diventa panettone…

Il dolce-firma di chef Bartolini – sette ristoranti, nove stelle Michelin – si compone di Zabaione tradizionale, gelato al pistacchio di Bronte, arance amare, fior d’arancio e uova fresche: un insieme calibrato e sapiente di ingredienti, sapori e sfumature al palato che si trasla, nelle mani di Roberto Rinaldini – pluricampione del mondo di pasticceria e membro Relais Desserts – in “PanVita“, dolce composto da panettone al profumo di arancia e fiori di sambuco con cubetti di pistacchio e scorze di arance candite, accompagnato da una salsa delicata – in vasetto a parte – di zabaione al Marsala. Una farcitura da apporre al momento della degustazione sulla fetta, per un gusto pieno e vellutato, creando un’esperienza di gusto sontuosa ed equilibrata, sorprendente e inattesa: trionfo di sapori, sofficità e aromi delicati.

Panettone sospeso

«Questa collaborazione con Roberto mi onora molto, è un grande pasticcere – afferma Enrico Bartolini -. L’albero di arance servito con lo zabaione ha un significato speciale, perché è stato protagonista del menu che ha portato il grande riconoscimento delle tre stelle al MUDEC. È apparso vincitore anche nella semifinale della decima edizione Masterchef e ora è ispirazione per il PanVita con gli ingredienti che lo caratterizzano: le arance, il pistacchio e lo zabaione. Il Natale 2022 sarà speciale anche per questo».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...