21.4 C
Milano
22. 05. 2024 14:22

Flash mob per salvare il glicine di Baiamonti: «Non potete abbatterlo». Il video

Lo storico glicine e quattro tigli del giardino Lea Garofalo rischiano di essere buttati giù

Più letti

Sabato 20 maggio 2023, a partire dalle ore 17, si è svolto a Milano un flash mob per salvare il glicine di Baiamonti: centinaia le persone presenti – tra adulti, ragazzi e bambini – che si sono radunate per mandare un chiaro segnale a Palazzo Marino. L’albero in questione, per come stanno adesso le cose, rischia di essere abbattuto per lasciare spazio a nuovo Museo Nazionale della Resistenza. La richiesta dei cittadini non è di non costruire il museo, bensì è quella di ripensare al progetto e far coesistere la struttura con la storica pianta.

Manifestazione per salvare il glicine di Baiamonti

La manifestazione, che ha preso il nome di Give trees a chance, si è svolta nel pomeriggio di sabato 20 maggio all’interno del giardino dedicato a Lea Garofalo, in Porta Volta. La richiesta di coloro che hanno partecipato a questo flash mob e di tanti altri milanesi è quella di lasciar vivere il bellissimo glicine di Baiamonti che, quando fiorisce, è una vera e propria attrazione.

Al momento il progetto firmato Herzog & De Meuron prevede di dare vita ad una piramide di vetro gemella della sede di Fondazione Feltrinelli e Microsoft, che ospiterà il nuovo museo. Questa costruzione però porterebbe alla distruzione di quattro tigli e della pianta che oggi occupa circa 300 metri quadrati nello spazio esterno del Circolo Combattenti e Reduci.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

I milanesi da tempo si sono già mobilitati per salvare il glicine di Baiamonti. Anche diversi personaggi dello spettacolo si sono uniti a questo appello lanciato al Comune di Milano: dal meneghino Giovanni Storti, a Elio e le Storie Tese, fino a Fabio Volo.

Il flash mob Give trees a chance è stato promosso dalle associazioni Giardini in Transito Aps, Circolo Lato B, Libera Milano, Associazione Vivisarpi e Circolo Combattenti e Reduci che, dopo aver raccolto quasi 50mila firme nell’ultimo mese, hanno organizzato un evento fisico per ribadire le loro volontà.

glicine di baiamonti

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...