6.4 C
Milano
22. 01. 2022 18:54

Guerriglia urbana a Gratosoglio: fumogeni, traffico bloccato e musica a tutto volume

Scatta la polemica politica per i disagi creati e la mancanza di autorizzazioni

Più letti

Il videoclip di un cantante trap blocca un quartiere a Milano e fa scattare la polemica politica. Nel video che gira per la rete si vedono immagini da guerriglia urbana a Gratosoglio: fumogeni, musica a tutto volume. Le strade attorno alla zona interessata dal video musicale sono state bloccate, senza che vi fosse autorizzazione alcuna da parte delle autorità.

Guerriglia urbana a Gratosoglio, è polemica

L’accaduto ha ovviamente già scatenato la polemica politica per i disagi creati nel quartiere periferico di Milano, in zona 5. «Gli amici rapper di Sala a Milano hanno carta bianca – ha scritto l’assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato -. Dopo gli scontri con la polizia avvenuti lo scorso 10 aprile nel quartiere San Siro in occasione di un maxi-raduno per la registrazione di un video di alcuni rapper, ieri sera al Gratosoglio un gruppo consistente di persone ha bloccato la strada, sempre per registrare un video musicale, con tanto di fumogeni e torce».


L’episodio di guerriglia urbana a Gratosoglio è solo l’ultimo di una lunga serie riguardanti le periferie milanesi, colpite in alcune zone da problemi di “eccessiva movida” che hanno scatenato a più riprese le proteste dei residenti.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...