22.9 C
Milano
28. 06. 2022 04:41

Le nuove baby gang di Milano: soldi, droga e vendetta 

Gruppi dei quali fanno parte anche spesso ragazzi minorenni, di varia origine

Più letti

Sono giovanissimi, spesso armati e nel loro circuito gravitano soldi, droga e vendetta, ecco le nuove baby gang di Milano. Li si vede sui social network, divenuta la loro nuova casa, con una pistola in pugno o, magari, un video con un colpo sparato in area. E sotto, una musica trap in francese. E le mani che gesticolano in continuazione.

Le nuove baby gang di Milano, la morte non fa paura

E pare che a questi nuovi gruppi di ragazzini la morte non faccia assolutamente pausa, visto che i loro slogan spesso sono «Se tocchi mio fratello preparati a passare l’inferno» oppure «Chi sbaglia paga col sangue» e ancora «E’ famiglia non una comitiva». La violenza c’è sempre. 

Nel gruppo anche minorenni di diverse etnie 

Gruppi dei quali fanno parte anche spesso ragazzi minorenni, di varia origine: ci sono nord africani, ma anche francesi, salvadoregni, romeni, albanesi, ecuadoregni, portoricani, caraibici, africani e italiani misti. Le Zone di appartenenza ora vengono chiamate Blocco o Bk: Banlieue Z8, Giambellino Banlieue e la Barrio Banlieue, della Barona. Ci si ritrova su Instagram e su Telegram, ci si da appuntamento per «fare rissa». Il collante è il disagio sociale e la difficoltà di immaginare un possibile riscatto in chiave positiva. 

Lo sfogo sui muri delle città 

Sono in aumento i segnali sul territorio delle Zeta o Zone e i numeri dei Cap, spesso mescolati alle scritte vandaliche e accompagnati a frasi di una semantica aggressiva — le parole di Fabiola Minoletti del Coordinamento Comitati Milanesi — scritte di writer vandalici. Segnali da non sottovalutare, in quanto indicano un disagio che si sta diffondendo tra le bande giovanili che vivono in case popolari, quartieri periferici e contesti difficili».

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...