8.2 C
Milano
25. 04. 2024 09:27

Maltempo, prosegue l’allerta meteo a Milano: in città è arrivata la grandine VIDEO

Prosegue l'allerta meteo a Milano e dintorni

Più letti

Il maltempo ha colpito con forza il Nord Italia, provocando eventi meteorologici estremi in Piemonte e Lombardia. Forti grandinate hanno interessato l’Alto Novarese e le zone meridionali del lago Maggiore, mentre una tromba d’aria ha creato preoccupazione nel Varesotto.

Nella giornata di lunedì, l’Alto Novarese ha subito un’imponente grandinata che ha coinvolto diverse località, tra cui Arona, Borgomanero, e Gattico-Veruno. Il fenomeno, durato meno di un’ora, ha causato notevoli disagi alla circolazione, in particolare sull’autostrada Milano-Torino, dove la visibilità è stata ridotta e il manto stradale si è ricoperto di un tappeto di ghiaccio.

Tromba d’aria e smottamenti nel varesotto

Nel tardo pomeriggio, la provincia di Varese è stata la scena di un evento meteo ancora più drammatico: una tromba d’aria ha colpito Luino, causando danni significativi. Una voragine si è aperta nel giardino di una residenza privata, vicino a una centralina di Enel, spingendo le autorità locali a evacuare due persone per precauzione. Fortunatamente, non si sono verificati blackout, grazie all’intervento tempestivo di tecnici e vigili del fuoco.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

La situazione è stata complicata anche dalla formazione di una frana a Cremenaga, che ha interessato la statale 344 di Porto Ceresio. La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico a causa del fango e dei detriti, prima di essere riaperta grazie agli interventi di pulizia e messa in sicurezza effettuati dall’Anas.

Allerta meteo a Milano

Anche il capoluogo lombardo non è stato risparmiato: un forte temporale si è abbattuto su Milano, portando le autorità a dichiarare l’allerta meteo fino a mezzanotte. I cittadini sono stati invitati a prestare la massima attenzione e a seguire gli aggiornamenti forniti dalle autorità locali per prevenire possibili emergenze.


 

Prosegue l’allerta meteo per maltempo a Milano e dintorni. Per fortuna le piogge e le raffiche di vento che hanno colpito il capoluogo lombardo durante la notte tra Pasqua e Pasquetta sembrano non aver causato grossi disagi, a differenza della bomba d’acqua del 30 marzo precedente che aveva provocato danni significativi.

Maltempo, l’allerta

I vigili del fuoco hanno ricevuto solo poche chiamate legate al maltempo, principalmente per alberi pericolanti tra Milano e l’hinterland. L’allerta meteo con codice arancione per rischio idrogeologico e codice giallo per rischio idraulico, temporali e vento forte è ancora attiva, e il Centro operativo comunale della Protezione civile sta monitorando la situazione.

maltempo a milano
maltempo a milano

Maltempo, i danni

Durante il temporale del sabato sera precedente, diverse aree di Milano hanno subito danni, tra cui il crollo di alberi e cartelloni pubblicitari, così come allagamenti in cantine e sottopassi. In tutta la regione, i vigili del fuoco hanno effettuato circa 150 interventi a causa delle avverse condizioni meteorologiche, con i maggiori danni concentrati proprio nella città di Milano.

Maltempo, le raccomandazioni

Il Comune oltre all’allerta meteo ha lanciato anche una serie di raccomandazioni per la cittadinanza, invitando tutti a non sostare sotto gli alberi, a evitare le zone vicino a impalcature di cantieri, dehors e tende, e a mettere in sicurezza gli oggetti sui balconi che potrebbero essere spostati dalle raffiche. Il Centro operativo comunale della Protezione civile rimarrà in allerta per tutta la durata dell’emergenza, pronto a intervenire per qualsiasi criticità. Inoltre, è previsto per domani, lunedì 1 aprile, un aggiornamento delle previsioni meteorologiche e dello scenario di allerta.

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...