maturita
maturita

Conto alla rovescia per la nuova Maturità. Da quest’anno, infatti, l’Esame di Stato cambia e domani sarà un giorno cruciale, visto che scadranno i termini entro i quali i consigli di classe dovranno predisporre il documento sul percorso formativo degli studenti che affronteranno le prove a giugno.

I commissari esterni ed interni dovranno tener conto di cosa ci sarà scritto nel modulo compilato da ogni classe per scegliere gli argomenti del colloquio orale. L’obiettivo è proprio quello di spiegare sinteticamente ai commissari i contenuti affrontati nel corso degli anni scolastici, i metodi didattici utilizzati, i mezzi usati durante la didattica, gli spazi e i tempi del percorso formativo, i criteri di valutazione e gli obiettivi raggiunti dagli studenti.

La versione definitiva del cosiddetto “documento del 15 maggio” sarà redatta dai professori anche consultando gli studenti e il consiglio dei genitori. I commissari d’esami troveranno in ogni dossier anche le certificazioni di attività varie (competenze linguistiche e trasversali, orientamento) e i documenti che proveranno la partecipazione degli studenti ad eventi formativi o a stage e tirocini.

La prima prova scritta, quella di italiano valida per ogni indirizzo, è in programma il prossimo 19 giugno.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/