1.5 C
Milano
01. 12. 2022 07:07

Diciassettenne muore investito dal treno a Melegnano: rallentamenti sulla Milano-Bologna

Prende corpo l'ipotesi del suicidio, sull'episodio indaga la polfer

Più letti

Questa mattina un giovane è stato investito e ucciso da un treno sulla linea Milano-Bologna a Melegnano, nel Milanese. Ci sono volute ore per identificare la vittima: si tratta di un ragazzo di 17 anni.

Tragedia a Melegnano, forse un suicidio

L’investimento è avvenuto intorno alle 12.30 nei pressi di un attraversamento all’altezza di via dei Cedri, a Melegnano. Quando i soccorritori sono giunti sul posto non hanno potuto che constatare il decesso essendo il corpo decapitato. Sulla dinamica dei fatti indaga la Polfer. Tra le ipotesi prende corpo quella del suicidio, dato che il capotreno ha riferito di un gesto volontario.

Agenti in pensione sui treni Trenord

Tratta rallentata

Secondo Rfi a causa dell’investimento si sono verificati rallentamenti fino a 60 minuti per 44 treni Alta Velocità, fino a 40 minuti per 4 Intercity e 20 Regionali. Il 10 aprile del 2019 nel paese del Milanese si era verificato un altro investimento mortale. In quel caso, la vittima, un 23enne, si era sdraiato sui binari.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...