17.7 C
Milano
16. 06. 2024 02:25

Metro M4, San Babila e Tricolore «liberate» presto dai cantieri: la data definitiva

Piazza San Babila e Largo Tricolore tornano a respirare: ecco qual è la data di fine lavori per la metro M4. Le aree saranno inoltre completamente rivoluzionate

Più letti

Metro M4, finalmente arrivano buone notizie: presto San Babila e Tricolore saranno «liberate» dai cantieri e dai lavori che vanno avanti ormai da tempo e non solo rovinano lo splendido panorama milanese, ma anche creano diversi disagi ai pedoni, ai ciclisti e a tutte quelle persone che passano di là ogni giorno.

Metro M4 Milano: il contrasto tra i cantieri e il panorama

A causa dei lavori per la metro M4, in piazza San Babila, a due passi dal Duomo di Milano, ci sono ruspe di diverse dimensioni che si innalzano all’interno di questi cantieri. Chi si ferma a fare shopping nei negozi lì vicini, chi ci corre di fianco per arrivare in orario negli uffici nei pressi, chi ci abita e si affaccia dalla propria finestra non può fare a meno di notarli.

Il bellissimo panorama milanese di San Babila, una delle piazze più storiche e centrali del capoluogo lombardo, è rovinato dai cantieri. Ma fino a quando dureranno questi lavori? I cittadini non vedono l’ora di dire addio a queste brutte e ingombranti strutture e godersi l’area in tutta pace e tranquillità. Adesso, con i rumori e il caos, è praticamente impossibile.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Ecco che finalmente c’è la data. Presto sia San Babila, sia Tricolore torneranno a respirare e saranno «liberate» dai cantieri. Già da qualche giorno in molti avranno notato che sono in parte sparite le cosiddette «cesate», ovvero le pareti insonorizzanti. Al loro posto sono apparse delle reti a griglia.

Municipio 1 di Milano, Piazza San Babila

Metro M4: quando finiscono i lavori a San Babila e Tricolore. C’è la data

È questione di tempo. Pochissimo tempo. Tra poco i milanesi potranno dire addio ai cantieri della metro M4 in queste due aree, così belle e così frequentate. L’arrivo della Linea Blue porterà via i lavori e ridisegnerà le piazze. Ma quando?

A rispondere a questa fatidica domanda è direttamente il personale che lavora alla costruzione della metro M4. «Ad oggi – si spiega – è confermata l’apertura delle fermate di San Babila e Tricolore a fine giugno».

San Babila: come sarà la nuova piazza

Tra circa quattro mesi San Babila non solo sarà più libera e illuminata, ma sarà anche totalmente diversa da com’era prima. In questi ultimi anni è stata una delle piazze che più ha visto grandi cambiamenti. Basti pensare che nel 2015 di lì passavano auto e taxi a doppio senso, verso corso Venezia e corso Europa.

Presto però si dirà addio alle auto e si lascerà ampio spazio ai pedoni e alle biciclette. L’area ciclopedonabile che già esiste fra corso Vittorio Emanuele e il Duomo verrà allargata. Muteranno completamente anche largo Toscanini – dove passeranno, oltre alle persone, solo i mezzi pubblici – e largo Augusto. Qui sarà finalmente ricollocata la Colonna del Verziere.

Come sarà largo Tricolore

Come spiegato all’inizio, anche largo Tricolore dirà addio ai cantieri e cambierà forma. Il cantiere si prolunga fino a piazza Risorgimento, ma presto verranno le betoniere e mezzi pesanti lasceranno il posto a veicoli più leggeri e meno ingombranti e rumorosi.

«Nel sottosuolo siamo già alle finiture», riferiscono gli addetti della metro M4. «I lavori in tutte le stazioni finiscono circa due mesi prima della data prevista di apertura, per lasciare il tempo dei collaudi e le verifiche delle commissioni di controllo ministeriali», spiegano infine.

Insomma, buone notizie per tutti quei milanesi che non sopportano più di vedere cantieri in queste due aree molto frequentate della città. Speriamo solo che la parola data venga rispettata.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...